Vba --> ruby


#1

Mi piacerebbe scrivere un tool (sempre che non esista già, io non l’ho
trovato) per tradurre un sistema scritto in VBA a Ruby.

La via che mi esalterebbe di più sarebbe poter wrappare il codice vb (con un
minimo di text translation per rubyficarlo) e eseguirlo direttamente in
ruby, sfruttando la dinamicità di ruby per dare un nuovo significato alle
keyword di Vb. Fornirei poi delle librerie di base per dare un
significato
a oggetti come Collection e a funzioni come UBound, Len, Left, etc…

Un’altra via sarebbe quella di parsare il codice vb in un albero e poi
generare da lì il codice ruby, ma mi sembra forse un pò un overkill.
tuttavia potrei divertirmi a imparare un linguaggio funzionale per fare
questo lavoro…

voi cosa fareste?

PS: faccio pochissimo uso di GUI e non mi interessa tradurre le varie
forms


Chiaroscuro

Liquid Development: http://liquiddevelopment.blogspot.com/


#2

Non sono un esperto (e tantomeno un appassionato) della progremmazione
sotto M$…ma mi chiedo:

  • non c’è l’idea di una implementazione di Ruby sotto .Net?
  • M$ ha portato VB sotto .Net (e lo sta “abbandonando”) a favore
    di C#
    Ergo: che senso ha (ri)scrivere un “traduttore” da VB a Ruby da zero?

IMHO

Carlo

chiaro scuro removed_email_address@domain.invalid ha scritto: Mi piacerebbe scrivere
un tool (sempre che non esista già, io non l’ho
trovato) per tradurre un sistema scritto in VBA a Ruby.

La via che mi esalterebbe di più sarebbe poter wrappare il codice vb (con un
minimo di text translation per rubyficarlo) e eseguirlo direttamente in
ruby, sfruttando la dinamicità di ruby per dare un nuovo significato alle
keyword di Vb. Fornirei poi delle librerie di base per dare un
significato
a oggetti come Collection e a funzioni come UBound, Len, Left, etc…

Un’altra via sarebbe quella di parsare il codice vb in un albero e poi
generare da lì il codice ruby, ma mi sembra forse un pò un overkill.
tuttavia potrei divertirmi a imparare un linguaggio funzionale per fare
questo lavoro…

voi cosa fareste?

PS: faccio pochissimo uso di GUI e non mi interessa tradurre le varie
forms


Chiaroscuro

Liquid Development: http://liquiddevelopment.blogspot.com/


#3

On 4/11/06, Carlo P. removed_email_address@domain.invalid wrote:

Non sono un esperto (e tantomeno un appassionato) della progremmazione
sotto M$…ma mi chiedo:

  • non c’è l’idea di una implementazione di Ruby sotto .Net?
  • M$ ha portato VB sotto .Net (e lo sta “abbandonando”) a favore
    di C#
    Ergo: che senso ha (ri)scrivere un “traduttore” da VB a Ruby da zero?

Ho un pacco di business logic scritta in Vba Classic che mi fa comodo
portar
fuori dall’ambiente MS. L’ambiente VB.Net inoltre se non erro ha
abolito i
variant, che sono fondamentali invece per un framework che ho scritto
per
VBA e sfrutta il dinamismo dei variant.


Chiaroscuro

Liquid Development: http://liquiddevelopment.blogspot.com/


#4

On 4/11/06, Matteo V. removed_email_address@domain.invalid wrote:

On 4/11/06, chiaro scuro removed_email_address@domain.invalid wrote:

Ho un pacco di business logic scritta in Vba Classic che mi fa comodo
portar
fuori dall’ambiente MS.

Lodevole intento!

Allora se trovo il coraggio di partire con questo progettino vi
racconterò
come ho ucciso e inglobato il mostro :slight_smile:


Chiaroscuro

Liquid Development: http://liquiddevelopment.blogspot.com/


#5

On 4/11/06, chiaro scuro removed_email_address@domain.invalid wrote:

Ho un pacco di business logic scritta in Vba Classic che mi fa comodo portar
fuori dall’ambiente MS.

Lodevole intento!

L’ambiente VB.Net inoltre se non erro ha abolito i
variant, che sono fondamentali invece per un framework che ho scritto per
VBA e sfrutta il dinamismo dei variant.

Non mi pare. I variant sono tuttora supportati, anzi nel gruppo di
sviluppo di VB.Net c’è il bravissimo Eric Meijer, che sta lavorando
per estendere la portata del late binding.

Matteo