[STAGE] Assicurazione offre stage a milano

La sede italiana della multinazionale tedesca ERGO sta cercando uno
stagista. Serve una persona per darmi una mano a completare progetti di
varia tipologia: contabile, gestione processi e altro. E’ sicuramente
un’occasione per farsi un pò di esperienza ed esplorare la realtà
lavorativa di una media azienda nel campo assicurativo.
Naturalmente non si hanno troppe pretese sul livello di preparazione ma
si cerca una buona base di partenza.

Questa è l’inserzione:
http://www.ergoitalia.it/lavora

Posizione: Stage ICT - Web
Numero delle posizioni aperte: 1

Non saprei dare risposte a quesiti che non siano tecnici per cui chiedo
agli interessati di utilizzare la metodologia di contatto indicata
nell’inserzione.

Ciao
Marco

Un aggiornamento per agevolare l’ufficio del personale:

inviare una email a [email protected] con inserendo nell’oggetto
“Stage ICT”

Prima di candidarvi verificate di avere i requisiti per partecipare ad
uno stage.

Grazie

Ciao Marco,

Grazie per aver “girato” la proposta in lista, ma credo che il profilo
che
cerchi nell’annuncio sia di un livello troppo elevato per pensare ad uno
stage.

Ciao,

Matteo

Ciao Matteo, la lista delle skills richieste si apprende durante gli
studi ed il livello di preparazione atteso è quello di uno stagista, non
cerco esperienza professionale. Invito chiunque sia idoneo a svolgere
uno stage, ad inviare la propria candidatura indicando l’inserizione
letta in questa mailing list che per me è un ottimo punto di partenza.

Il giorno 22 febbraio 2012 12:10, Marco M. <
[email protected]> ha scritto:

Ciao Matteo, la lista delle skills richieste si apprende durante gli
studi ed il livello di preparazione atteso quello di uno stagista, non
cerco esperienza professionale. Invito chiunque sia idoneo a svolgere
uno stage, ad inviare la propria candidatura indicando l’inserizione
letta in questa mailing list che per me un ottimo punto di partenza.

Mah, non troppi anni fa in universit a Bologna non si studiava Ruby (e
Rails), poi magari a Milano diverso :D.
E sicuramente il candidato non avr una grande esperienza in Ruby/Rails:
esperienza che la persona giusta recupera subito.
Aggiungo che le “Likely Competencies” che hai incluso mostrano come tu
stia
cercando una figura Junior piuttosto che uno stagista.

Poi ti auguro di trovare il candidato che cerchi :).

Ciao,

Matteo

Il giorno 22 febbraio 2012 17:24, Matteo C.
[email protected]ha scritto:

Mah, non troppi anni fa in universit a Bologna non si studiava Ruby (e
Rails), poi magari a Milano diverso :smiley:

Se cos a Milano in Statale, Bicocca, PoliMi (corsi ed insegnamenti ben
fatti di OOD-OOP, Ruby, Rails, sviluppo agile, ecc…) me ne compiaccio
molto.
Qualche anno fa non mi pare gli studi fossero cos in linea col lavoro
reale :smiley:

Aggiungo che le “Likely Competencies” che hai incluso mostrano come tu
stia

cercando una figura Junior piuttosto che uno stagista

Senza voler fare alcuna polemica (e ben lungi dal voler innescare un
flame)
semplicemente forse non Marco a decidere il livello-profilo aziendale
(ed
eventuale compenso) della figura cercata.
Ma qualche manager (HR, PM, direttore tecnico, ecc…) l in mezzo (cio
nel
middle-top management).
Ed il mercato del lavoro IT in Italia sappiamo tutti com’.

Poi ti auguro di trovare il candidato che cerchi :slight_smile:

Anch’io.

Sergio

p.s. Marco per curiosit come fate sviluppo agile ? Scrum con XP ?

Come ho scritto, non si cerca esperienza ma la predisposizione. Le
“Likely Competencies” indicano cosa si utilizza, sono un di più a favore
del candidato. Non voglio creare false aspettative ma si sa che lo stage
è solo il primo gradino.

Il giorno 23 febbraio 2012 12:38, Marco M. <
[email protected]> ha scritto:

Stiamo parlando di un team di lavoro piccolissimo che possiamo definire
sperimentale. Siamo abbastanza liberi di decidere come lavorare ed
dettato pi che altro dai tempi. Si, sviluppo agile anche se a volte la
pratica non sta al passo della teoria.

Cio tentate di fare Scrum (o altro metodo agile) ma cozzate con la
struttura aziendale (che magari non cos agile :slight_smile: ?
Se fate Scrum riuscite a passare il Nokia Test
http://www.agilecollab.com/the-nokia-test ?

Per quanto riguarda il trattamento finanziario io non me ne occupo ma
credo che lo stage, tralasciando forse un rimborso, credo che non sia
retribuito

Si, lo immaginavo (ahim :wink:

Ciao
Sergio

Ciao Sergio,

stiamo parlando di un team di lavoro piccolissimo che possiamo definire
sperimentale. Siamo abbastanza liberi di decidere come lavorare ed è
dettato più che altro dai tempi. Si, sviluppo agile anche se a volte la
pratica non sta al passo della teoria.

Per quanto riguarda il trattamento finanziario io non me ne occupo ma
credo che lo stage, tralasciando forse un rimborso, credo che non sia
retribuito.

Ovviamente io spero di trovare una persona che può darci una mano e
spero anche che possa andare oltre lo stage ma non dipende da me. In
ogni caso iniziamo così e credo che entrambe le parti abbiano da
guadagnarci.

Il giorno 23 febbraio 2012 17:14, Marco M. <
[email protected]> ha scritto:

Simpatico come test anche se alquanto empirico.

empirico come scrum :slight_smile:
A parte gli scherzi, se riuscite a fare quasi tutto siete gi a buon
punto
:wink:

Stando a quello che diceva Jeff S. nella prefazione
di
http://www.infoq.com/resource/news/2007/06/scrum-xp-book/en/resources/ScrumandXPfromtheTrenchesItalian.pdf

In una recente discussione sulla implementazione di Scrum in Google
in una conferenza a Londra, chiesi ad una platea di 135 persone quanti
utilizzassero Scrum e 30 risposero positivamente.

Quindi chiesi se facessero sviluppo incrementale secondo
gli standard di Nokia. Lo sviluppo incrementale fondamentale nel
Manifesto Agile - rilasciare software funzionante presto e spesso.

Dopo anni di retrospettive con centinaia di team Scrum, Nokia ha
sviluppato
alcuni requisiti di base per lo sviluppo incrementale:

Le iterazioni devono essere di una durata fissa minore di sei
settimane.
Il codice alla fine dell’iterazione deve essere testato dal QA e
funzionare correttamente

Delle 30 persone che asserivano di adottare Scrum, solo la met
dichiararono di attenersi al primo principio del Manifesto Agile secondo
gli standard della Nokia.

Allora chiesi loro se seguissero gli standard Nokia relativi a Scrum:

Un team Scrum deve avere un Product Owner, e sapere chi .
Il Product Owner deve avere un Product Backlog con delle stime
fatte dal team.
Il team deve avere un grafico Burndown e conoscere la propria
velocit.
Non deve esserci nessuno al di fuori del team ad interferire con il
team stesso durante uno Sprint.

Delle 30 persone che facevano Scrum, solo 3 avrebbero superato il
test previsto da Nokia per i team Scrum

Diciamo che il livello
uno in genere coperto senza grossi problemi. Del livello due riusciamo
sui primi tre, sul quattro non siamo cos precisi e l’ultimo non ho
neanche capito cosa significa _

Does the team have outside people disrupting the work of the team during
the sprint

Non deve esserci nessuno al di fuori del team ad interferire con il team
stesso durante uno sprint

S.

Grazie per la curiosità. Sarebbe un bel test da far fare a qualche
fornitore. Tempo fa avevo trovato un sito che certificava le skills per
nozioni su agile development, purtroppo non lo riesco a trovare.

Simpatico come test anche se alquanto empirico. Diciamo che il livello
uno in genere è coperto senza grossi problemi. Del livello due riusciamo
sui primi tre, sul quattro non siamo così precisi e l’ultimo non ho
neanche capito cosa significa °_ç

Il giorno 28 febbraio 2012 15:26, Marco M. <
[email protected]> ha scritto:

Grazie per la curiosit. Sarebbe un bel test da far fare a qualche
fornitore. Tempo fa avevo trovato un sito che certificava le skills per
nozioni su agile development, purtroppo non lo riesco a trovare.

Vuoi dire un test tipo questo http://www.scrum.org/scrumopen ?

Mah … magari utile ma imho il miglior test per chi si “vende” :slight_smile:
esperto (magari con certificazioni tipo quelle di scrum CSM, CSD, CSP)
un
bel test sul campo-micro-progettino con un team (anche di una sola
giornata).

Con la persona all’opera si capisce se un agile dev-coach o crede
(finge)
di esserlo :wink:

Sergio

This forum is not affiliated to the Ruby language, Ruby on Rails framework, nor any Ruby applications discussed here.

| Privacy Policy | Terms of Service | Remote Ruby Jobs