Si possono fare applicazioni web con database?

Buongiorno,

Vorrei sapere se usando Ruby e Ruby on Rails si possono fare
applicazioni
gestionali con database su web? I componenti che eventualmente servono
sono
a pagamento? Come database io ora uso access, che database dovrei usare
con
Ruby?

Esistono strumenti di sviluppo rapido delle applicazioni in Ruby tipo
quelli
che sono forniti con Access 2007 e oltre?

Come apprendere e imparare per sviluppare una applicazione web con
questi
strumenti?

Io vorrei trasformare una mia applicazione database con access in una
applicazione web con database residente su web e non pi sul PC del
cliente.

Questo sistema mi consente di sviluppere e poi eseguire una siffatta
applicazione?

Grazie

martino

Con Ruby on Rails puoi fare praticamente di tutto, e sicuramente potrai
rendere il tuo gestionale migliore!

Per secondo me ti devi scordare il sistema di sviluppo di Access (VBA),
con esso puoi sviluppare in maniera quasi guidata e visuale, molto
comodo, ma anche mooolto limitato!

Se vuoi fare il passo e riscrivere il tuo gestionale in Rails, secondo
me,
devi passare un bel periodo di studio approfondito, che ti permetter di
ottenere risultati performanti e soddisfacenti (la formazione
fondamentale!)

Grazie alle nuove tecnologie del web comunque hai la possibilit di
ricreare appunto vere e proprie applicazioni (vedi Ajax).

Per quanto riguarda il database, credo che dipenda dalle tue esigenze,
ma
per cominciare ti consiglio vivamente SQLite, che quello di default di
Rails. Ti porrai il problema del db pi adatto a te quando sar il
momento!

Il giorno 28 dicembre 2011 22:12, Martino Giordano <
[email protected]> ha scritto:

Ciao Martino,
rails è possibile usarlo per tanti scopi ma diciamo che è nato per
applicazioni che utilizzano un database e principalemte su web.
Ti informi sul database supportato da chi ti fornisce lo spazio web (in
genere mysql o postgreSQL) poi sviluppi la tua applicazione in locale ed
in fine fai il deploy su web. Basta seguire delle semplici convenzioni
per creare delle applicazioni non vincolate ad un database. In realtà il
passaggio da un database all’altro non è mai indolore e conviene sempre
partire con quello che intendi utilizzare.

I componenti (che in ruby si chiamano gemme) in genere sono gratuiti e
forniti gentilmente dalla community che è molto vasta ed ormai su
rubygems.org si trova un pò di tutto.

Access 2007 non saprei ma uso per lavoro anche .net e ti posso dire che
se intendi le facilitazioni visuali di microsoft, quelle sono sue
prerogative e non le trovi altrove. Le uniche facilitazioni con rails
sono l’utilizzo di un ide che ti aiuta nella scrittura del codice o che
semplifica qualche operazione anche se secondo me è meglio imparare le
basi ed utilizzare un semplice editor. I tools visuali microsoft sono
fighi ma sono come delle scatole chiuse, sono limitate per quanto
riguarda le personalizzazioni. Con Rails non trascini le cose col mouse
ma con un pò di pratica sei in grado di ottenere l’esatto risultato che
avevi in mente e la manutenzione io la trovo più semplice.

Si scusate, intendevo: “usa SQLite per fare pratica, poi per il tuo
gestionale ti scegli il tuo db”

Il giorno 29 dicembre 2011 09:40, Marco M. <
[email protected]> ha scritto:

This forum is not affiliated to the Ruby language, Ruby on Rails framework, nor any Ruby applications discussed here.

| Privacy Policy | Terms of Service | Remote Ruby Jobs