Ricerca sviluppatori per progetto a Milano

Cari Rails-isti,

sono alla ricerca di un paio di sviluppatori a partita IVA con base a
Milano o disponibili a venire qui, per un progetto che potrebbe partire
a gennaio e durare in una prima fase per tre mesi circa.

Perdonatemi e non crocifiggetemi subito se non sarò tanto preciso ma il
progetto non è acquisito e le informazioni che raccolgo, tra cui le
tariffe di chi si candiderà, sono finalizzate a fare l’offerta. Capirete
che certi dettagli sono sconosciuti pure a me e forse al cliente.

Ulteriore disclaimer, purtroppo in questo caso il lavoro da remoto non è
possibile perché per ragioni varie si deve necessariamente andare a
sviluppare presso il cliente, che sta in zona Lambrate a circa 10 minuti
a piedi dalla stazione. E’ un requisito che non posso negoziare.

Il progetto consisterà nel prendere un’applicazione non Rails in
produzione da alcuni anni e crearne una nuova Rails, che eroghi lo
stesso servizio ma in hosting (un white label). Quindi mi aspetto pochi
vincoli di partenza e requisiti un po’ più chiari del solito per via
dell’esperienza pregressa del cliente.

Tra i dettagli che non so ci sono le tariffe che potrò pagarvi e anzi
sarete voi a dirmi quanto desiderate perché in base a quelle farò poi
l’offerta. A me potete chiedere qualsiasi cifra purché poi si prenda il
progetto :wink: Infatti il cliente sta facendosi fare offerte da altri team
con altre tecnologie, perché gli hanno raccomandato Rails e gli piace,
ma non l’ha ancora sposato. Non escludo che alla fine come tanti vada al
ribasso su chi chiede di meno e promette la luna, ma proviamoci.

Indicativamente il team sarà composto da uno sviluppatore senior, e
penso che dopo anni di mailing list ci intendiamo su cosa voglia dire, e
da uno junior. Io parteciperò alla fase di analisi e poi coordinerò.
Difficilmente avrò tempo per sviluppare in modo continuativo.

Se siete interessati scrivetemi a paolo.montrasio AT connettiva.eu.
Mandatemi pure un cv se l’avete o il link al vostro profilo linkedin. Mi
interessano soprattutto riferimenti a software (github e quant’altro) e
poi, trattandosi di Milano, è probabile che ci si conosca e magari se ne
può parlare di persona.

Grazie!

Paolo

Il giorno 14 dicembre 2012 10:28, Paolo M.
[email protected]ha scritto:

Cari Rails-isti,

sono alla ricerca di un paio di sviluppatori a partita IVA con base a
Milano o disponibili a venire qui, per un progetto che potrebbe partire
a gennaio e durare in una prima fase per tre mesi circa.

[…]

Consulenze e progetti a corpo nel difficile mondo italiano (e milanese
:wink:

Comunque … +1 per Paolo :slight_smile:

Paolo nel caso facessi sviluppo iterativo, incrementale (agile software
dev
:wink: questi link forse potrebbero esserti utili
http://www.slideshare.net/tangram77/lean-agile-contracts-iad-2012
http://www.slideshare.net/people10/agile-outsourcing-agile-contracts-best-practices

Ciao,
Sergio

Grazie per l’incoraggiamento e per i link! :slight_smile:

Paolo

Sergio B. wrote in post #1089084:

Il giorno 14 dicembre 2012 10:28, Paolo M.
[email protected]ha scritto:

Cari Rails-isti,

sono alla ricerca di un paio di sviluppatori a partita IVA con base a
Milano o disponibili a venire qui, per un progetto che potrebbe partire
a gennaio e durare in una prima fase per tre mesi circa.

[…]

Consulenze e progetti a corpo nel difficile mondo italiano (e milanese
:wink:

Comunque … +1 per Paolo :slight_smile:

Paolo nel caso facessi sviluppo iterativo, incrementale (agile software
dev
:wink: questi link forse potrebbero esserti utili
http://www.slideshare.net/tangram77/lean-agile-contracts-iad-2012

http://www.slideshare.net/people10/agile-outsourcing-agile-contracts-best-practices

Ciao,
Sergio

Scusate la nuova interruzione commerciale, ma ci sono delle novità sul
mio annuncio di settimana scorsa
(http://www.ruby-forum.com/topic/4409064 per chi legge in mail e non
l’avesse a portata di mano).

Il cliente è diventato possibilista sul lavoro da remoto, almeno per una
parte del team. Questo rimette in gioco tutto il resto d’Italia.
L’impegno previsto è full time, ma da remoto un paio di sviluppatori
potrebbero dedicare due o tre giorni alla settimana al progetto e
assicurare un full time equivalent.

Inoltre l’orizzonte temporale si è allungato. Ci sarà una prima fase di
un paio di mesi per realizzare una beta a porte chiuse con già dentro
degli utilizzatori, e questa sarà l’oggetto dell’offerta, ma il cliente
ha messo in conto sei mesi solari per arrivare al compimento del
progetto, prima che inizino le evoluzioni. Quindi a meno di sorprese poi
si andrà avanti con delle offerte successive.

Chi a queste nuove condizioni fosse interessato al progetto mi scriva a
paolo.montrasio AT connettiva.eu per propormi le sue tariffe e le sue
disponibilità.

Buona serata
Paolo

This forum is not affiliated to the Ruby language, Ruby on Rails framework, nor any Ruby applications discussed here.

| Privacy Policy | Terms of Service | Remote Ruby Jobs