Quale Wiki scritto in Ruby?

Ciao a tutti, mi servirebbe un consiglio.

Ho bisogno di un wiki scritto in ruby per sperimentare alcune idee (tra
le
altre cose anche modi di supportare il coding collaborativo, come da
vecchio
esperimento con l’rss feed fatto su ruby-it ormai più di un mese fa).

Mi servirebbe quindi un wiki facile da modificare ma sufficientemente
‘standard’ da non dover rifare tutto per altri wiki o se possibile per
condividere i nostri risultati con altri.

Cosa consigliate?

Per questioni di familiarità ad esempio mi piacerebbe lavorare su qb, ma
-ad
esempio- qb quanto è vicino a instiki?
Gabriele, vale la pena lavorare su questo? lo usano altri? tu lo
supporti
attivamente?

O forse vale la pena usare qualcosa di basic basic per non incasinare il
codice e poi pensare di portarlo a altri wiki?

Cheers,


Chiaroscuro

Liquid Development: http://liquiddevelopment.blogspot.com/

Il giorno 18/lug/06, alle ore 15:13, chiaro scuro ha scritto:

Cosa consigliate?

Io mi son sempre trovato bene con instiki, che tra l’altro sta
convergendo verso rails, ma non sono molto esperto di wiki, quindi
magari può essere inadatto alle tue
esigenze._______________________________________________
Ml mailing list
[email protected]
http://lists.ruby-it.org/mailman/listinfo/ml

Sai che differenze ha rispetto ad esempio qb (il wiki di ruby-it) che
credo
essere basato su instiki… ?

On 7/18/06, Giovanni I. [email protected] wrote:

Ml mailing list
[email protected]
http://lists.ruby-it.org/mailman/listinfo/ml


Chiaroscuro

Liquid Development: http://liquiddevelopment.blogspot.com/

Mi correggo. Non so per quale motivo ero convinto qb fosse basato su
instiki.
E’ basato su rails e vedo dal numero di classi che dovrebbe essere anche
abbastanza semplice da comprendere.

Qualcuno di voi ha provato a leggere instiki? quanto è complesso?

On 7/18/06, Giovanni I. [email protected] wrote:


Ml mailing list
[email protected]
http://lists.ruby-it.org/mailman/listinfo/ml


Chiaroscuro

Liquid Development: http://liquiddevelopment.blogspot.com/

Il giorno 18/lug/06, alle ore 15:46, chiaro scuro ha scritto:

Sai che differenze ha rispetto ad esempio qb (il wiki di ruby-it)
che credo
essere basato su instiki… ?

Assolutamente no, sorry :slight_smile:

Il giorno 18/lug/06, alle ore 15:59, chiaro scuro ha scritto:

Qualcuno di voi ha provato a leggere instiki? quanto è complesso?

Io ho messo mani su instiki quando ancora non era rails-based, e
sinceramente madeleine mi faceva girare la testa. Adesso dovrebbe
essere più comprensibile :)_______________________________________________
Ml mailing list
[email protected]
http://lists.ruby-it.org/mailman/listinfo/ml

On Mar, Luglio 18, 2006 15:59, chiaro scuro wrote:

Qualcuno di voi ha provato a leggere instiki? quanto è complesso?

Ci sto lavorando ora è non è male, ma vengo dal php, quindi mi sembra
tutto stupendo, anche la cacca…

L’unica pecca sono i model, che trovo un po’ confusi rispetto al resto.

Nico

sto guardando il codice di qb e non ci credo, è super super semplice!
( http://svn.berlios.de/svnroot/repos/shekina/qb/ )

kudos a Gabriele.

ora non ho dubbi che mi convenga iniziare da qui.

On 7/18/06, Giovanni I. [email protected] wrote:

[email protected]
http://lists.ruby-it.org/mailman/listinfo/ml


Chiaroscuro

Liquid Development: http://liquiddevelopment.blogspot.com/

— chiaro scuro [email protected] ha scritto:

sto guardando il codice di qb e non ci credo, è
super super semplice!
( http://svn.berlios.de/svnroot/repos/shekina/qb/ )

si può semplificare, decisamente, se vuoi il commit
bit fa un fischio :slight_smile:

Se vuoi fare un hack piccolo piccolo… vorrei
aggiungere da mesi un link “add news” (suggerimenti
sul nome sono benvenuti) che permetta in un colpo solo
di

  • aggiungere una pagina con il titolo (+revisione)
  • modificare una pagina preeesistente chiamata con
    molta fantasia “news” aggiungendo alla fine un link
    alla nuova pagina

Il che richiede anche di mantenere la pagina “news” o
come si chiamerà fuori dal novero delle ultime pagine
(dovrebbe bastare un “and” in find_latest o una cosa
del genere, come si fa per Prova).

In questo modo si rende facilmente usabile il wiki
come contenitore di news, cosa che era prevista
dall’inizio e che in realtà non incide sul
funzionamento. Per l’utente l’abito è il monaco.

Per quel che riguarda il resto: I2 è molto semplice
(ed è l’origine del mio wiki) e rails based, ma
praticamente non aveva feature reali (anche se c’erano
degli stub).
Instiki fa una marea di cose, probabilmente è il
migliore ma è parecchio articolato.
Ruse dovrebbe essere compatibile con usemod, il che
significa che ha molte caratteristiche carine, è rails
based, ed ha un sistema articolato per l’antispam.
Codice non complicatissimo.

Ruwiki credo sia unmantained anche se aveva delle
buone potenzialità, e non usa rails.


icq: #69488917
blog it: http://riffraff.blogsome.com
blog en: http://www.riffraff.info

Chiacchiera con i tuoi amici in tempo reale!
http://it.yahoo.com/mail_it/foot/*http://it.messenger.yahoo.com

ok Gabriele, ho deciso per il tuo wiki.

anche se devo chiudere alcune cose prima che riesca a metterci le mani.
probabilmente riuscirò anche a scrivere alcuni docs mentre me lo studio per
la prima volta.

molto carina l’dea delle news, e vediamo se ci scappa anche un rss
aggregator :wink:
ma qui siamo già alla fantascienza per il momento…

On 7/18/06, gabriele renzi [email protected] wrote:

Se vuoi fare un hack piccolo piccolo… vorrei
aggiungere da mesi un link “add news” (suggerimenti
sul nome sono benvenuti) che permetta in un colpo solo
di

  • aggiungere una pagina con il titolo (+revisione)
  • modificare una pagina preeesistente chiamata con
    molta fantasia “news” aggiungendo alla fine un link
    alla nuova pagina


Chiaroscuro

Liquid Development: http://liquiddevelopment.blogspot.com/

This forum is not affiliated to the Ruby language, Ruby on Rails framework, nor any Ruby applications discussed here.

| Privacy Policy | Terms of Service | Remote Ruby Jobs