Problemi con l'installazione di RVM

Ciao a tutti,
ho provato ad installare rvm sul mio pc (debian testing), ma non riesco
a
combinare granch.
Faccio l’installazione da una intranet aziendale e posso accedere ad
Internet attraverso un proxy M$ ISA Server al quale accedo grazie ad un
“rimbalzo” su di un piccolo proxy cntlm installato sul mio stesso pc e
che
mi permette normalmente di accedere via ftp/http/https ai siti che
voglio.
Il problema che lanciano l’installer con il “classico comando”:
bash < <(curl -s -B https://rvm.beginrescueend.com/install/rvm)
il clone di git fallisce si quello fatto via git: (e capisco che il
proxy
non ne voglia sapere)
sia quello fatto nel tentativo successivo via https
Se imposto
export GIT_CURL_VERBOSE=1
ottengo

[email protected]:~$ bash < <(curl -s -B
https://rvm.beginrescueend.com/install/rvm)
Cloning into rvm…
fatal: unable to connect to github.com:
github.com[0: 207.97.227.239]: errno=Connection timed out

Cloning into rvm…

  • Couldn’t find host github.com in the .netrc file; using defaults
  • About to connect() to proxy 127.0.0.1 port 3128 (#0)
  • Trying 127.0.0.1… * connected
  • Connected to 127.0.0.1 (127.0.0.1) port 3128 (#0)
  • Establish HTTP proxy tunnel to github.com:443

CONNECT github.com:443 HTTP/1.1
Host: github.com:443
User-Agent: git/1.7.6.3
Proxy-Connection: Keep-Alive
Pragma: no-cache

< HTTP/1.1 504 Proxy Timeout ( The connection timed out. )
< Via: 1.1 PROXY-SRV
< Connection: close
< Proxy-Connection: close
< Pragma: no-cache
< Cache-Control: no-cache
< Content-Type: text/html
< Content-Length: 623
<

  • The requested URL returned error: 504
  • Connection #0 to host 127.0.0.1 left intact
  • Couldn’t find host github.com in the .netrc file; using defaults
  • Connection #0 seems to be dead!
  • Closing connection #0
  • About to connect() to proxy 127.0.0.1 port 3128 (#0)
  • Trying 127.0.0.1… * connected
  • Connected to 127.0.0.1 (127.0.0.1) port 3128 (#0)
  • Establish HTTP proxy tunnel to github.com:443

CONNECT github.com:443 HTTP/1.1
Host: github.com:443
User-Agent: git/1.7.6.3
Proxy-Connection: Keep-Alive
Pragma: no-cache

< HTTP/1.1 504 Proxy Timeout ( The connection timed out. )
< Via: 1.1 PROXY-SRV
< Connection: close
< Proxy-Connection: close
< Pragma: no-cache
< Cache-Control: no-cache
< Content-Type: text/html
< Content-Length: 623
<

fatal: HTTP request failed

ERROR: Unable to clone the RVM repository, attempted both git:// and
https://

dove PROXY-SRV il proxy ISA Server.

Il primo timeout lo capisco, ma non capisco il secondo dal momento che
l’https “proxato” verso l’esterno.

Accedendo direttamente al link che ritorna un 504 ottengo un bell’errore
di
pagina non trovata…
Effettivamente accedendo direttamente da github.com si ottiene la stessa
cosa, ma forse mi sono perso qualcosa io.
Qualcuno pu aiutarmi?

Grazie mille.

Ma proxa verso l’esterno anche anche i git://?

•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
Davide Isoardi

E-mail: [email protected]
iPhone: +39 392 1031631
mobile: +39 346 1688804
•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

Il giorno 26/set/2011, alle ore 14:57, Maurizio T.
[email protected] ha scritto:

Mi sa che se non abiliti la porta sul proxy che la blocca non puoi fare
nulla perché immagino che il secondo time out sia una sorta di effetto
cascata.

Ho avuto un problema analogo per collegarmi in ssh dal lavoro a casa…
E ci batto la testa ancora ora…

•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
Davide Isoardi

E-mail: [email protected]
iPhone: +39 392 1031631
mobile: +39 346 1688804
•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

Il giorno 26/set/2011, alle ore 19:10, Maurizio T.
[email protected] ha scritto:

Il giorno 26 settembre 2011 17:44, Abacus [email protected] ha
scritto:

Ma proxa verso l’esterno anche anche i git://?

No il protocollo git non esce (la porta non permessa dal proxy) ed il
primo timeout “secco” nella trace :frowning:

Avessi i poteri della super mucca sul gateway ilavoro sarebbe molto più
rilassante

•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
Davide Isoardi

E-mail: [email protected]
iPhone: +39 392 1031631
mobile: +39 346 1688804
•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

Il giorno 26/set/2011, alle ore 20:05, Stefano P.
[email protected] ha scritto:

No, aspetta, l’ho capito ora. Devo far ascoltare la sshd sulla https…
Ho inteso bene?

•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
Davide Isoardi

E-mail: [email protected]
iPhone: +39 392 1031631
mobile: +39 346 1688804
•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

Il giorno 26/set/2011, alle ore 20:05, Stefano P.
[email protected] ha scritto:

On Sep 26, 2011, at 7:32 PM, Abacus wrote:

Mi sa che se non abiliti la porta sul proxy che la blocca non puoi fare nulla
perch immagino che il secondo time out sia una sorta di effetto cascata.

Ho avuto un problema analogo per collegarmi in ssh dal lavoro a casa… E ci
batto la testa ancora ora

Se hai root su un server puoi far ascoltare sshd sulla porta 443 (quella
di https) per poi connetterti in ssh su quella porta. Attraverso questa
connessione ssh puoi far passare tutto il traffico che vuoi (googla ssh
tunnel).

Generalmente l’ISA server ti fa passare qualsiasi traffico tritato sulla
443 (e quindi anche quello di ssh).

Ciao
Stefano

Il giorno 26 settembre 2011 19:32, Abacus [email protected] ha
scritto:

Mi sa che se non abiliti la porta sul proxy che la blocca non puoi fare
nulla perch immagino che il secondo time out sia una sorta di effetto
cascata.

Ho avuto un problema analogo per collegarmi in ssh dal lavoro a casa… E
ci batto la testa ancora ora…

Ciao,
scusa, ma cosa intendi per effetto cascata?

2011/9/26 Abacus [email protected]invalid

No, aspetta, l’ho capito ora. Devo far ascoltare la sshd sulla https… Ho
inteso bene?

Si, se hai un server esterno alla rete aziendale e fai ascoltare ssh
sulla
443 poi puoi usare quella connessione come tunnel.

Che un primo time out genera l’altro come strascico.

Un problema a monte può generare una serie (a cascata) di errori. Nel
senso che Il vero problemi è il primo e una volta risolto quello anche
gli altri sono risolti.

Scusa ma a spiegare sono un cane idrofobo…

•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
Davide Isoardi

E-mail: [email protected]
iPhone: +39 392 1031631
mobile: +39 346 1688804
•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

Il giorno 27/set/2011, alle ore 00:22, Maurizio T.
[email protected] ha scritto:

Il giorno 27 settembre 2011 03:32, Abacus [email protected] ha
scritto:

Che un primo time out genera l’altro come strascico.

Una prima novit che se cerco di clonare il repo di rvm usando HTTPS
ottengo un timeout se invece uso HTTP funziona.
Ovviamente uso lo stesso proxy (sono due in cascate cntlm + M$ ISA
Server)
che uso per “navigare” e con il quale accedo normalmente a siti via SSL.

Il giorno 27 settembre 2011 11:26, Maurizio T.
[email protected]ha scritto:

Vabb (a titolo di cronaca e per chi facesse una ricerca sulla lista) per
il momento ho scaricato lo script bash rvm e cambiato alla linea 154
https:// in http:// e lanciato localmente lo script.
Cos funziona e una volta installato RVM sembra non aver problemi.
Francamente non ho capito perch il clone via https non funziona, ma ho
trovato su stackoverlow diverse persone che citano il caso su pi
progetti.
Ad ogni modo grazie mille per l’aiuto.
Ciao.

This forum is not affiliated to the Ruby language, Ruby on Rails framework, nor any Ruby applications discussed here.

| Privacy Policy | Terms of Service | Remote Ruby Jobs