Problemi con "hello world"..incredibile

non ci crederete mai ma è così;
beh, innanzitutto ciao a tutti! mi affaccio ora allo sviluppo di
applicazioni web, poichè devo preparare un progetto per la laurea in
ingegneria informatica, e dopo aver acquistato un libro su ruby(giÃ
studiato, e abbatstanza capito, anche perchè all’università ho fatto un
pessimo corso su java ma qualcosina ho imparato) e il libro della Apogeo
“sviluppare applicazioni web con rails”, sono già arrivato ad un vicolo
cieco:
il libro spiega passo passo, dopo l’introduzione, come iniziare a creare
la prima applicazione web, con la solita sequenza di operazioni (rails
demo, ruby script/server, localhost:3000 sul browser x vedere la
schermata di presentazione), e fin qui tutto ok.
nel momento in cui inizio a fare qualcosa cominciano i drammi.
creo un controller digitando “ruby script/generate controller parla”,
vado a definire in parla_controller.rb il metodo “ciao”, che non fa
niente, cioè scrivo solo “def ciao end”, e vado a vedere, come mi dice
il libro, a localhost:3000/parla/ciao se mi compare il messaggio
“Template is missing” perchè non trova il file ciao.rhtml, che non ho
ancora creato.
ecco il problema: non solo non mi compare quel messaggio, ma mi compare
l’errore "
We’re sorry, but something went wrong. We’ve been notified about this
issue and we’ll take a look at it shortly."; lo stesso errore mi compare
anche se creo ciao.rhtml, e lo metto in app/views/parla.
cos’ho sbagliato? grazie mille x l’aiuto ragazzi

Nella tua applicazione Rails dovrebbe esistere una cartella /logs,
all’interno dovresti torvare un file ‘development.log’ contenente
l’esatto messaggio dell’errore e lo stacktrace generato.

Nel caso non riuscissi a venirne a capo puoi allegare le ultime 100
righe di quel log a questo thread :slight_smile:

Sandro

2009/4/5 Giorgio A. [email protected]

Dicci anche che versione di rails stai usando. Ho appena ripercorso i
tuoi passi con Rails 2.3.2 su Linux ed ho avuto il messaggio atteso:

Template is missing

Missing template parla/ciao.erb in view path app/views

Paolo

Sandro P. wrote:

Nella tua applicazione Rails dovrebbe esistere una cartella /logs,
all’interno dovresti torvare un file ‘development.log’ contenente
l’esatto messaggio dell’errore e lo stacktrace generato.

Nel caso non riuscissi a venirne a capo puoi allegare le ultime 100
righe di quel log a questo thread :slight_smile:

Sandro

2009/4/5 Giorgio A. [email protected]

Paolo M. wrote:

Dicci anche che versione di rails stai usando. Ho appena ripercorso i
tuoi passi con Rails 2.3.2 su Linux ed ho avuto il messaggio atteso:

Template is missing

Missing template parla/ciao.erb in view path app/views

Paolo

Sandro P. wrote:

Nella tua applicazione Rails dovrebbe esistere una cartella /logs,
all’interno dovresti torvare un file ‘development.log’ contenente
l’esatto messaggio dell’errore e lo stacktrace generato.

Nel caso non riuscissi a venirne a capo puoi allegare le ultime 100
righe di quel log a questo thread :slight_smile:

Sandro

2009/4/5 Giorgio A. [email protected]

prova con “ciao.erb”

P.S. te lo dice anche il log "> Missing template parla/ciao.erb "…

A me funziona.

Temo il libro sia piuttosto antiquato. Penso si riferisca a Rails 1.0
mentre ora siamo al 2.3, e tante cose sono cambiate.

guarda qui http://guides.rubyonrails.org/getting_started.html

Michele C. wrote:

Paolo M. wrote:

Dicci anche che versione di rails stai usando. Ho appena ripercorso i
tuoi passi con Rails 2.3.2 su Linux ed ho avuto il messaggio atteso:

Template is missing

Missing template parla/ciao.erb in view path app/views

Paolo

Sandro P. wrote:

Nella tua applicazione Rails dovrebbe esistere una cartella /logs,
all’interno dovresti torvare un file ‘development.log’ contenente
l’esatto messaggio dell’errore e lo stacktrace generato.

Nel caso non riuscissi a venirne a capo puoi allegare le ultime 100
righe di quel log a questo thread :slight_smile:

Sandro

2009/4/5 Giorgio A. [email protected]

prova con “ciao.erb”

P.S. te lo dice anche il log "> Missing template parla/ciao.erb "…

A me funziona.

ottimo mettendo .erb (che se qualcuno può spiegarmi che cosa cambia
esattamente dall’html normale mi fa un favore ^^) funziona…seguo per il
momento la guida Getting started with Rails, come mi ha suggerito
matteofuzz!
noto per il momento che però ogni tanto (abbastanza di frequente, già 2
volte) mi crolla da solo il server senza che io faccia ctrl+c
(dimenticavo tra l’altro di dirvi che sono su windows xp)
Grazie mille, un saluto!

grazie mille a tutti appena ho tempo provo, al max se non riesco cmq
posto il log…
ho cmq aggiornato sia rubygems che rails, magari è veramente il libro
che è un po’ vecchio…accidenti sti libri invecchiano in un attimo!
grazie ancora a presto!

Giorgio A. wrote:

ho cmq aggiornato sia rubygems che rails, magari è veramente il libro
che è un po’ vecchio…accidenti sti libri invecchiano in un attimo!

Ecco perché di libri tecnici non ne compro mai :wink:
Leggo documentazione solo sul web. Per Rails consiglio le reference

http://api.rubyonrails.org/
http://www.ruby-doc.org/core/

e poi googlare i problemi che in cui si incappa. Qualche blog con la
soluzione si trova sempre.

Paolo

Erb é il sistema per cui ruby interpreta codice all’interno di codice
HTML

in particolare capisce che ció che é all’interno di

<% %>

é codice da eseguire e

<%= %>

codice da eseguire con l’interprete e visualizzare.

Quindi si dice al framework che é una vista html.erb ossia che puo
contenere codice da interpretare!

Gianluca R.
[email protected]

Il giorno 06/apr/09, alle ore 22:13, Giorgio A. ha scritto:

già :wink:
ho risolto tutto comunque, era un problema di compatibilità con
mysql…siccome quel librozzo a quanto pare è un po’ superato e parla di
files .rhtml e non .html.erb, non è che scopro che gran parte di quelle
400 e passa pagine non mi servono a niente?
comunque per il momento vado avanti bene…spero di riuscire a capire
come fare qualcosa di un po’ + complesso più avanti…
grazie ancora!

Paolo M. wrote:

Giorgio A. wrote:

ho cmq aggiornato sia rubygems che rails, magari è veramente il libro
che è un po’ vecchio…accidenti sti libri invecchiano in un attimo!

Ecco perché di libri tecnici non ne compro mai :wink:
Leggo documentazione solo sul web. Per Rails consiglio le reference

http://api.rubyonrails.org/
http://www.ruby-doc.org/core/

e poi googlare i problemi che in cui si incappa. Qualche blog con la
soluzione si trova sempre.

Paolo

Rispetto a quel libro le grosse diffrenze per chi è alle prime armi
penso siano:

  • l’active scaffolding che non esiste più (c’è forse un plugin);
  • l’impostazione no Rest;

comunque dovrebbe ancora esserti utile anche se non come guida passo
passo.

classica biblografia:
1)
http://www.pragprog.com/titles/rails3/agile-web-development-with-rails-third-edition
2)
http://www.amazon.com/Rails-Way-Addison-Wesley-Professional-Ruby/dp/0321445619
3)
http://www.amazon.com/Art-Rails-Programmer/dp/0470189487/ref=sr_1_1?ie=UTF8&s=books&qid=1239218416&sr=1-1

il primo è il classico, la terza edizione, tu probab. hai una
italianizzazione della prima edizione.
il secondo è un riferimento professionale.
il terzo è poco noto ma secondo me è un libro eccezzionale su Rails e
sullo sviluppo web in generale. Ajax, Rest, i test, metaprogramming
spiegato benissimo…

Chiaro che a Natale saranno tutti e 3 OBSOLETI, è il web !!!

Quando comincerai ad avere un minimo di dimestichezza 2 tabs con le api
di ruby e rails in linea saranno i tuoi migliori amici.

Ciao.

Giorgio A. wrote:

già :wink:
ho risolto tutto comunque, era un problema di compatibilità con
mysql…siccome quel librozzo a quanto pare è un po’ superato e parla di
files .rhtml e non .html.erb, non è che scopro che gran parte di quelle
400 e passa pagine non mi servono a niente?
comunque per il momento vado avanti bene…spero di riuscire a capire
come fare qualcosa di un po’ + complesso più avanti…
grazie ancora!

Paolo M. wrote:

Giorgio A. wrote:

ho cmq aggiornato sia rubygems che rails, magari è veramente il libro
che è un po’ vecchio…accidenti sti libri invecchiano in un attimo!

Ecco perché di libri tecnici non ne compro mai :wink:
Leggo documentazione solo sul web. Per Rails consiglio le reference

http://api.rubyonrails.org/
http://www.ruby-doc.org/core/

e poi googlare i problemi che in cui si incappa. Qualche blog con la
soluzione si trova sempre.

Paolo

This forum is not affiliated to the Ruby language, Ruby on Rails framework, nor any Ruby applications discussed here.

| Privacy Policy | Terms of Service | Remote Ruby Jobs