Novizio

Salve a tutti…
Mi chiamo Gaetano e sono nuovo alla programazione(ma nuovo per
davvero!!!, non so assolutamente nulla a riguardo!!!) vorrei iniziare a
programmare, e mi son trovato innanzi all’ardua scelta: quale linguaggio
imparare? navigando ho visto linguaggi come: c++, java, python, perl
ecc…la mia attenzione è ricaduta su Ruby, a causa dei commenti
ultra-positivi…
Ecco, ora vorrei sapere, per piacere, a cosa serve esattamente Ruby?(non
storcete il naso, ricordate che ho detto che non ne capisco nulla?)
intendo, cosa si può “fare” con questo linguaggio?(creare software,
creare videogames ecc…)…
Ho scaricato Ruby, ma non so assolutamente cosa scrivere in SciTE…dove
posso trovare un riferimento che insegni Ruby e la sua
programmazione(per ultraprincipianti)?
Ringrazio anticipatamente tutti coloro che vorranno aiutarmi.

Gaetano, cosa ti piacerebbe programmare? ci sono altre scelte oltre
questi
linguaggi.

Se vuoi ottenere qualcosa di molto visibile e spettacoloso in breve
tempo
forse altri linguaggi sono più adeguati, mentre quando i tempi saranno più
maturi puoi darti a ruby.

Tra i linguaggi che hai elencato in ogni caso andrei su ruby o python,
scegliendo probabilmente in base alla documentazione che puoi trovare.
con
l’inglese scritto come te la cavi?

PS: stai lontano dal c++ e (IMH) anche da perl.

On 7/5/06, Gaetano T. [email protected] wrote:

intendo, cosa si può “fare” con questo linguaggio?(creare software,


Ml mailing list
[email protected]
http://lists.ruby-it.org/mailman/listinfo/ml


Chiaroscuro

Liquid Development: http://liquiddevelopment.blogspot.com/

Ciao…innanzitutto grazie per la risposta…e wow che velocità di
reply!!!
Allora…con l’inglese non ho problemi…
Per risponderealla tua domanda…mi piacerebbe programmare software o
anche games…tenendo conto della richiesta del mercato poichè vorrei
utilizzare anche a livello lavorativo le nozioni da me imparate(sperando
non sia troppo)
Tra i linguaggi citati: so che il c++ è molto richiestio e molto
potente…altrettanto richiesto è java, ma ho letto che Ruby è in lista
per un futuro brillante…
Dunque, è utile Ruby per creare software o games? è richiesto sul
mercato lavorativo? e ifine è molto difficile da imparare?
Infine avevo dato una possibilità anche ad action script di flash, ma
non mi piaceva l’idea che come linguaggio fosse rilegato solo a flash.

2006/7/5, Gaetano T. [email protected]:

Ho scaricato Ruby, ma non so assolutamente cosa scrivere in SciTE…dove
posso trovare un riferimento che insegni Ruby e la sua
programmazione(per ultraprincipianti)?

un po’ qui http://www.ruby-doc.org/whyruby
e ti consiglio di dare un’occhiata a
http://ruby.brian-schroeder.de/course/slides.pdf
che mi sembra una buona introduzione

Michele

a mio avviso se parti da zero non devi puntare sul linguaggio più richiesto
o popolare ma sul linguaggio che ti faccia divertire il più possibile. se ti
diverti continui, altrimenti rischi di smettere.

non butterei affatto via l’idea di imparare flash per avvicinarti alla
programmazione pur ottenendo un feedback immediato e divertente.

passare da un linguaggio ad un altro equivalente ma con sintassi diversa
prende relativamente poco tempo e non me ne preoccuperei troppo. non
è come
se dovessi scegliere di imparare il koreano o il giapponese… a grosse
linee
si assonigliano un pò tutti quelli che hai elencato. non fissarti su un
linguaggio perchè i linguaggi diventano obsoleti in fretta.

c++ è oggettivamente difficile (non penso che nessuno mi possa smentire su
questo) e di questi tempi non serve più per la maggior parte delle
applicazioni. vi ricorreei solo in casi molto precisi e delimitati.

PS: quando dici programmare software… a che tipo di sw ti riferisci?

On 7/5/06, Gaetano T. [email protected] wrote:

per un futuro brillante…
Dunque, è utile Ruby per creare software o games? è richiesto sul
mercato lavorativo? e ifine è molto difficile da imparare?
Infine avevo dato una possibilità anche ad action script di flash, ma
non mi piaceva l’idea che come linguaggio fosse rilegato solo a flash.


Chiaroscuro

Liquid Development: http://liquiddevelopment.blogspot.com/

Chi inizia a programmare trova due difficoltà: la
prima è quella di esprimere le idee in algoritmi, la
seconda quella di imparare un linguaggio per eseguire
gli algoritmi.

La difficoltà maggiore è sicuramente la prima.
Pertanto la scelta del linguaggio è, in qualche modo,
secondaria.

Per il discorso lavorativo: cosa vuoi, lavorare presso
un’azienda o vendere i programmi?

Se li vendi direttamente, è probabile che al cliente
non interessi il linguaggio usato, ma interessi solo
la soluzione.

Viceversa che vuoi lavorare presso un’azienda allora è
probabile che linguaggi .NET o Java sono un “biglietto
da visita” migliore (nel senso che hai maggiori
opportunità).

Inoltre tieni presente che per entrare in un’azienda
dovresti dimostrare che sai programmare. Questo o lo
dimostri con dati alla mano (esempi di codice fatto) o
con un titolo di studio appropriato. In ogni modo
nessuno darà per scontate le tue conoscenze ma
pretenderà un periodo di prova per “saggiare” quanto
davvero sai fare…

Dalla tua mail non si capisce la tua età né la tua
formazione. Ma attento a non considerare la
programmazione come un facile modo di trovare
lavoro… non è così “facile” imparare!

Però nonvoglio assolutamente demoralizzarti, ma solo
invitarti ad iniziare a programmare “per passione”. Se
poi vedi che la cosa ti piace e da dei frutti, allora
puoi farla diventare una professione!

ciao

– Ivan

Chiacchiera con i tuoi amici in tempo reale!
http://it.yahoo.com/mail_it/foot/*http://it.messenger.yahoo.com

Per programmare software intendo sviluppare software si tutti i tipi sia
per uso personale che commericale es. se conosci la piattaforma Eclipse,
so che è scritta in java…proprio questo volevo sapere: cosa è in grado
di fare Ruby?
Inoltre perchè mi consigli di iniziare da altro? è troppo difficile
Ruby? oquantomeno più difficile di Action script?
Grazie

imparare a programmare richiede parecchia stamina e se nel frattempo ti
diverti è meglio :slight_smile:

io con ruby mi diverto, ma ho la senazione che sia più divertente per chi
viene da altri linguaggi e ne assapori quindi la libertà… ma ci sarà chi
non concorda con me su questo punto. in diversi momenti della tua
carriera
di programmatore ti diverti con cose diverse. quando ho iniziato io
volevo
solo fare animazioni e grafica :slight_smile:

per il resto tutti i linguaggi possono fare tutto… più o meno. le
differenze le apprezzi dopo, quando sai già programmare.

On 7/5/06, Gaetano T. [email protected] wrote:

Per programmare software intendo sviluppare software si tutti i tipi sia
per uso personale che commericale es. se conosci la piattaforma Eclipse,
so che è scritta in java…proprio questo volevo sapere: cosa è in grado
di fare Ruby?
Inoltre perchè mi consigli di iniziare da altro? è troppo difficile
Ruby? oquantomeno più difficile di Action script?
Grazie


Chiaroscuro

Liquid Development: http://liquiddevelopment.blogspot.com/

Ciao,
Grazie mille per la spiegazione…
Allora…per me programmare è un interesse personale, cioè mi interessa
imparare la programmazione e mi trovo a dover scegliere un linguaggio su
cui “sporcarmi le mani” ma non ho idea di cosa fare.
Ho 24 anni.
Per quanto riguarda il fattore lavorativo, mi piacerebbe che il
linguaggio da me imparata possa anche avere uno sbocco più serioso di
semplice divertimento “in my house” e perchè no se dovessi diventare
bravino potrei inserire la conoscenza di tale linguaggio nel mio
curriculum!
Sono sicuro che non sia facile impararee e che richiede del tempo…
Cosi tanti linguaggi e non saper scegliere(forse perchè non so a cosa
servono).
Avrei ora due domande.: 1)Cosa si intende per esprimere le idee in
algoritmi? ed inoltre che consiglio mi dai per il linguaggio?( ciò che
chiedo da un linguaggio è che mi dia riscontri abbastanza velocemente,
nel senso che non devo passare un mese per vedere anche una briciola di
ciò che ho prodotto, mi debba divertire, e che non sia mostruosamente
difficile da richiedere anni di lavoro!)
Tnx

non programmo in flash, ma forse andrei per flash nel tuo caso: rapido
da
imparare, feedback immediato, popolare, usato anche commercialmente.

pensare in algoritmi: ricondurre il “cosa vorresti” a una serie di
passettini precisi che puoi poi spiegare al computer.

se ti ritrovi a fare grafica ne beccherai tanti di algoritmi… e dovrai
anche metterti sotto di algebra e geometria :slight_smile:

On 7/5/06, Gaetano T. [email protected] wrote:

bravino potrei inserire la conoscenza di tale linguaggio nel mio
Tnx


Chiaroscuro

Liquid Development: http://liquiddevelopment.blogspot.com/

On 7/5/06, Gaetano T. [email protected] wrote:

Azz!!!
Grazie…dunque
Quindi se ho ben capito, facendo un esempio, se volessi iniziare a
studiare l’action script, il tuo consiglio è comunque quello di imparare
prima gli algoritmi(se si, come fare? cisono libri oppure pdf in rete?)

nope. impari facendo. inizia a fare actionscript e cerca di capire dai
libri
e tutorial.

P.P.S. Non mi è comunque ancora chiaro cosa si può fare con Ruby

tutto :slight_smile: veramente, non so essere più specifico :slight_smile:

Azz!!!
Grazie…dunque
Quindi se ho ben capito, facendo un esempio, se volessi iniziare a
studiare l’action script, il tuo consiglio è comunque quello di imparare
prima gli algoritmi(se si, come fare? cisono libri oppure pdf in rete?)
e poi passare allo studio di action script.

P.S. Esiste un qualche forum italiano sull’action script

P.P.S. Non mi è comunque ancora chiaro cosa si può fare con Ruby

Grazie

On Wed, 5 Jul 2006 18:02:29 +0200 (CEST), Ivan V. wrote:

Dalla tua mail non si capisce la tua età né la tua
formazione. Ma attento a non considerare la
programmazione come un facile modo di trovare
lavoro… non è così “facile” imparare!

Poi dipende anche da cosa uno vuole programmare.
Spesso la “programmazione” non è la cosa più difficile.

On Wed, 5 Jul 2006 18:36:37 +0200, Gaetano T. wrote:

P.P.S. Non mi è comunque ancora chiaro cosa si può fare con Ruby

Grosso modo tutto.

Ringrazio tutti per l’aiuto fornitomi…
Rimane il fatto che il mondo della programmazione mi affascina molto e
ho intenzione di iniziare da subito a “capirne qualcosa”, Ruby mi
interessa moltissimo e son le tante risorse che si trovano in rete e i
vari forum riuscirò prima o poi a cavarne qualcosa…
Darò un’occhiata agli altri linguaggi per capire cosa sia meglio per me
e sopratutto cosa è meglio per iniziare.
Thanks again to everyone!

per come la penso son convinto che una volta acquisite le basi del c e
di un
linguaggio ad oggetti(a caso) non hai nessun problema a passare ad un’
altro, ovviamente a grandi linee.
i linguaggio sono tutti uguali e tutti diversi allo stesso tempo, ruby
per
come la vedo ha qualche eccezzione per la sintassi molto strana(per ora
che
sono all’ inizio sinceramente la trovo una merda) ma alla fine sarà solo
questione di abitudine.
----- Original Message -----
From: “Gaetano T.” [email protected]
To: [email protected]
Sent: Wednesday, July 05, 2006 5:04 PM
Subject: [ruby-it] Novizio

creare videogames ecc…)…
Ho scaricato Ruby, ma non so assolutamente cosa scrivere in SciTE…dove
posso trovare un riferimento che insegni Ruby e la sua
programmazione(per ultraprincipianti)?
Ringrazio anticipatamente tutti coloro che vorranno aiutarmi.


Posted via http://www.ruby-forum.com/.


pienamente d’ accordo sul C ma su ruby insomma secondo me Java è
eccezzionale come linguaggio ad oggetti e oltre ad essere molte semplice
ha
una documentazione bellissima.

cmq io aggiungerei javascript, giusto le basi anche se molto “standard”
come
linguaggio penso che sia bene saper maneggiare con xml e contenuti web
in
genere
----- Original Message -----
From: “David W.” [email protected]
To: “ruby-it” [email protected]
Sent: Wednesday, July 05, 2006 9:21 PM
Subject: Re: [ruby-it] Novizio

non concordo con il C. anche se è buono a livello educational per vedere
come gestire la memoria, etc. C/C++ stanno diventando sempre più quello che
era l’assembly qualche anno fa.

java è ok. ha il vantaggio di essere facile e documentato, anche se molto
datato.

On 7/5/06, stb [email protected] wrote:

From: “David W.” [email protected]

[email protected]
http://lists.ruby-it.org/mailman/listinfo/ml


Ml mailing list
[email protected]
http://lists.ruby-it.org/mailman/listinfo/ml


Chiaroscuro

Liquid Development: http://liquiddevelopment.blogspot.com/

per come la penso son convinto che una volta acquisite le basi del c e di un
linguaggio ad oggetti(a caso) non hai nessun problema a passare ad un’
altro, ovviamente a grandi linee.

IMO, e` una cosa giusta studiare:

*) C - tutto efatto in C, ed e abbastanza low level per capire certe
cose.

*) Un linguaggio OO. Smalltalk… ma anche Ruby dato che e` anche
molto pratico.

*) Un linguaggio funzionale. A me piace Erlang. Scheme potrebbe
essere una buon’idea per conoscere un po’ il mondo lisp.

Sempre a grandi linee…


David N. Welton

Linux, Open Source Consulting

Scusa chiaro, ma come fai a definire Java datato?
Java: 23 maggio 1995
ruby: 24 febbraio 1993

fonte Computer Languages History
http://www.levenez.com/lang/history.html#04

(In questo periodo poi che vecchietti come List e Smalltalk vengono
riesumati… ora aspetto di veder tornare in auge Forth e poi posso
smettere di programmare felice!)

Detto questo, i mie .02â?¬,

Il C lo puoi usare ovunque, dai microcontrollori, ai server
multiprocessore. E’ semplicemente un assembler ad alto livello.
Per quanto riguarda C++, il discorso è diverso. Questo è un linguaggio
multiparadigma che richiede anni di uso per capirne a fondo le magagne
(cosa di cui faccio volentieri a meno, ne conosco le parti che mi
servono per lavoro ed ignoro altre cose, ovvero, se ti serve per
lavorare con le MFC, il linguaggio che usi è il C++ di inizio/metÃ
anni 90, non la bestia che ne esce attraverso il template
metaprogramming[1]).

Java è ben documentato, esistono ottimi tool di sviluppo free ed è
meglio di altre cose che circolano. E’ il caso imparare questo come
primo linguaggio? bho, io ho imparato con il basic sul TI99/4A, ed era
il linguaggio giusto per fare quello che mi interessava all’epoca
(divertirmi e studiare i verbi irregolari inglesi).

Ruby è sicuramente più sfizioso come linguaggio e potrebbe essere il
modo giusto per iniziare ad avvicinarsi alla programmazione.
Secondo me ti potrebbe essere utile avere tra le mani questo libro per
iniziare:
Learn To Program - Chris P.
http://www.pragmaticprogrammer.com/titles/fr_ltp/

Che arriva dalla fucina dei Pragmatic Programmers, dicono essere ben
fatto[2] e, guarda caso, utilizza ruby…
Diventicavo di aggiungere che la prima versione del libro, è stata
resa disponibile dall’autore qui:
http://pine.fm/LearnToProgram/

Ciao
Pietro

  1. http://boost-consulting.com/mplbook/
  2. recensioni del libro:
    http://blogs.relevancellc.com/articles/2006/05/29/relevance-review-9-learn-to-program
    http://blogcritics.org/archives/2006/02/04/064540.php
    http://www.bitwisemag.com/copy/reviews/books/learn_to_program_with_ruby.html

2006/7/5, chiaro scuro [email protected]:

This forum is not affiliated to the Ruby language, Ruby on Rails framework, nor any Ruby applications discussed here.

| Privacy Policy | Terms of Service | Remote Ruby Jobs