[Milano] Cercasi sviluppatore ruby on rails

Ciao, startup internet sta cercando uno sviluppatore Ruby on Rails, da
assumere inizialmente con contratto a progetto.

Il candidato ideale ha un’età inferiore di 30 anni, con una forte
motivazione nel mettersi in gioco ed imparare cose nuove, capacità di
lavorare in team e capacità nell’organizzarsi.

I requisiti minimi sono:

  • Programmazione Object Oriented
  • Applicazione del testing (in particolare del Test Driven Development)
  • Ruby e framework Ruby on Rails
  • Database relazionali (Mysql)
  • Sistema di controllo versione (Subversion o Git)
  • Buona conoscenza della lingua inglese

Requisiti facoltativi:

  • Conoscenza ed eventuale esperienza delle metodologie Agili (Extreme
    Programming)
  • Protocollo di comunicazione Asincrono (Ajax)
  • Javascript
  • Prototype o altro framework
  • Basi di sistemistica
  • Conoscenze di web designer (css, photoshop, etc.)
  • Caching e tuning di performance di applicazioni web (rails cache,
    memcache, etc)
  • Conoscenza di altri linguaggi (php, java)

La sede di lavoro è a Milano, non si cercano collaborazioni esterne / in
remoto.

Inviare il curriculum all’indirizzo [email protected]

2009/9/12 Fabio C. [email protected]

Ciao, startup internet sta cercando uno sviluppatore Ruby on Rails,

Magari inizia col dire il nome della startup o dell’azienda, visto che
ti
proponi con un indirizzo email @gmail.

Il candidato ideale ha un’età inferiore di 30 anni,

Questo annuncio e’ illegale. Viola il principio della pari opportunita’
(D.
legis. 216/03, direttiva europea 2000/78 Ce.).
E’ come se avessi scritto: “il candidato ideale e’ bianco” oppure di
religione cattolica, o ancora, eterosessuale.

Inoltre non fai riferimento a compensi.

Ciao,
Antonio

Zen and the Art of Programming: http://AntonioCangiano.com
Mathematics is wonderful: http://math-blog.com
Coming soon… : http://ThinkCode.TV
Aperiodico di resistenza informatica: http://stacktrace.it/
Author of “Ruby on Rails for Microsoft Developers”:
http://bit.ly/rorforms

Sarà la classica agenzia di ricerca del personale …che tenta di farlo
a sbaffo ed anche un pò al buio.

  • Conoscenza ed eventuale esperienza delle metodologie Agili (Extreme
    Programming)

Ma che requisito è?? Va bene come descrizione per vendere un libro ma è
un concetto molto soggettivo.

  • Protocollo di comunicazione Asincrono (Ajax)

Ajax ora è un protocollo di comunicazione asincrono!!! Questa è una
barzelletta

  • Javascript
  • Prototype o altro framework

O chiamiamo qualsiasi cosa respiri “Framework” o Prototype è una
libreria, comunque cosa significa “o altro…”: se io ne conosco una che
nemmeno sapete che esiste o che mi sono scritto io? Non penso proprio
che il requisito sia soddisfatto…

Il 14 settembre 2009 15.17, Marco M.
[email protected] ha scritto:

O chiamiamo qualsiasi cosa respiri “Framework” o Prototype è una
libreria

sbaglierò, ma l’ultima volta che ho controllato, Prototype non respirava…
:stuck_out_tongue:

pietro

Michele C. wrote:

Questo non lo sapevo. A parte l’offerta un po “disorganizzata”, ma se
una società cerca personale sotto i 30 anni, deve fare il colloquio a
chi ne ha 40 per dirglio di no? Magari senza dirgli il perché?

Sì. Mettiamo che un datore di lavoro sia leghista e ce l’abbia a morte
con le persone del sud. Non può per legge pubblicare un annuncio in cui
richiede o esprime favore per le persone di origini padane. E non può
neppure dire all’intervistato che non lo assumerà per via del suo
essere, ad esempio, partenopeo.

La cosa sembra ovvia in alcuni casi, come le discriminazioni razziali o
campanilistiche, ma resta valida anche per discriminazioni basate
sull’età, il genere sessuale, l’orientamento sessuale, la presenza di
handicap, il proprio credo religioso, o convinzioni personali.

Poi è ovvio che il leghista convinto magari il napoletano non lo assume.
Però non potrà giustificare la scelta di un altro candidato trevisano
sulla base del suo essere nato al nord.

Ciao,
Antonio

http://antoniocangiano.com - Zen and the Art of Programming
http://math-blog.com - Mathematics is wonderful!
http://ThinkCode.TV - High-quality programming screencasts
Follow me on Twitter: http://twitter.com/acangiano
Author of “Ruby on Rails for Microsoft Developers” (Wrox, 2009)

Pietro G. wrote:

Il 14 settembre 2009 15.17, Marco M.
[email protected] ha scritto:

O chiamiamo qualsiasi cosa respiri “Framework” o Prototype � una
libreria

sbaglier�, ma l’ultima volta che ho controllato, Prototype non respirava…
:stuck_out_tongue:

pietro

Hai provato con la respirazione bocca a bocca?

From antonio cangiano:

Il candidato ideale ha un’et� inferiore di 30 anni,
Questo annuncio e’ illegale. Viola il principio della pari opportunita’

Questo non lo sapevo. A parte l’offerta un po “disorganizzata”, ma se
una società cerca personale sotto i 30 anni, deve fare il colloquio a
chi ne ha 40 per dirglio di no? Magari senza dirgli il perché?

On Mon, 2009-09-14 at 15:27 +0200, Michele C. wrote:

Hai provato con la respirazione bocca a bocca?

From antonio cangiano:

Il candidato ideale ha un’et� inferiore di 30 anni,
Questo annuncio e’ illegale. Viola il principio della pari opportunita’

Questo non lo sapevo. A parte l’offerta un po “disorganizzata”, ma se
una società cerca personale sotto i 30 anni, deve fare il colloquio a
chi ne ha 40 per dirglio di no? Magari senza dirgli il perché?

Tendenzialmente ci sono 2 motivi per richiedere personale “under 30”

  1. i “giovani” costano di meno
  2. i ritmi di lavoro sono tali per cui una persona over 30, per vari
    fattori (famiglia, fisico in decadenza :stuck_out_tongue: … ) potrebbe essere un
    problema.

In entrambi i casi un annuncio per una startup potrebbe benissimo dire
che il budget a disposizione e’ “limitato” (nessuno li crocifiggerebbe
per questo, e anzi gli darebbe un alone di onesta’ che non guasta mai) o
che i ritmi di lavoro sono tali per cui e’ preferibile personale che
possa dare la massima disponibilita’.

Posta in quel modo invece l’annuncio e’ semplicemente discriminatorio.

Qualsiasi altro motivo per richiedere personale under 30 sarebbe
doveroso specificarlo nell’annuncio.


Roberto De Ioris
http://unbit.it
JID: [email protected]

Il 14 settembre 2009 15.41, Roberto De Ioris [email protected] ha
scritto:

Tendenzialmente ci sono 2 motivi per richiedere personale “under 30”

  1. i “giovani” costano di meno
  2. i ritmi di lavoro sono tali per cui una persona over 30, per vari
    fattori (famiglia, fisico in decadenza :stuck_out_tongue: … ) potrebbe essere un
    problema.

Ci può essere un altro motivo teoricamente valido, ovvero la
possibilità di sgravi fiscali (contratto di apprendistato o altri), ma
i limiti di età sono diversi, mi sembra.

pietro

Grazie (Antonio e Roberto) per le delucidazioni.

Ciao Michele.

2009/9/14 Pietro G. [email protected]:

i limiti di età sono diversi, mi sembra.
Ciao Lista, primo messaggio :slight_smile:
Con due colpi di google sono arrivato al suo profilo di linkedin… mi
sa che li cerca under 30 perché li vuole coetanei :slight_smile:

Ma si possono mandare messaggi di offerte di lavoro in lista?
Paolo

“stay hungry, stay foolish”

OWASP Orizon project, http://orizon.sourceforge.net
“enjoy your code review experience”

Come requisito metterei anche la fotografia in perizoma mentre si lancia
un task rake

2009/9/14 Paolo P. [email protected]:

Ma si possono mandare messaggi di offerte di lavoro in lista?
Paolo

in passato ne sono passate diverse, e FWIW io sono a favore. Ma è
giusto pure cercare di educare quando l’offerta è mal fatta (pure
questo è già successo). Magari, l’OP semplicemente non aveva
esperienza nel farlo :slight_smile:

Fabio C. wrote:

  • Applicazione del testing (in particolare del Test Driven Development)
  • Javascript
    Inviare il curriculum all’indirizzo [email protected]

TRADUZIONE:

  • vogliamo un giovincello che cosi non lo paghiamo un cazzo
  • lo vogliamo giovane cosi’ si sente in dovere si dimostrare che e’ un
    prode sviluppatore e ci lavora anche di notte (gratis)
  • Ci mettiamo dei requirments esagerati cosi comunque si sentira’
    inferiore o ancora “in formazione” e non lo paghiamo
  • Notare che manco ti dicono di che tipo di progetto si tratta (dai dai,
    magari e’ un sito porno!)
  • Ma non vi preoccupate: rails e’ una figata.

QUESTO E’ UN MESSAGIO del comitato ANTI_LABOURISTA:

Programmatori di tutto il mondo: fermatevi! basta lavorare per due lire!

Wow, in pochi giorni si è scatenato di tutto… :slight_smile:


Magari inizia col dire il nome della startup o dell’azienda, visto che
ti proponi con un indirizzo email @gmail.

Ciao Antonio, non ho scritto il nome, nè usato la mail aziendale per
evitare di avere pagine indicizzate con i vari riferimenti.
A chi è interessato fornisco informazioni in privato.

Questo annuncio e’ illegale. Viola il principio della pari opportunita’
(D. legis. 216/03, direttiva europea 2000/78 Ce.).
E’ come se avessi scritto: “il candidato ideale e’ bianco” oppure di
religione cattolica, o ancora, eterosessuale.

A dir la verità non conoscevo questo decreto. Sinceramente per me può
proporsi chiunque, il discorso dell’età è più o meno legato a quello che
si vuole fare a livello di sede ed organizzazione nel breve-medio
termine, di cui anche questo se ne discuterà in sede privata.
Ma ciò non toglie che chiunque può proporsi, in quanto “il candidato
ideale” != “il candidato”

Inoltre non fai riferimento a compensi.

Altra cosa di cui si discute privatamente (purtroppo essendo una startup
non sono compensi da 10’000 euro netti/mese)


Inoltre esclude me :slight_smile:

Ciao Giovanni, se sei interessato possiamo parlarne privatamente


Sarà la classica agenzia di ricerca del personale …che tenta di farlo
a sbaffo ed anche un pò al buio.

Ciao Marco, non sono un’agenzia…

Ma che requisito è?? Va bene come descrizione per vendere un libro ma è un concetto molto soggettivo.

E’ un concetto molto soggettivo, ma già conoscere oggettivamente le basi
di queste metodologie potrebbe già essere qualcosa… poi
soggettivamente si può anche sapere pochissimo… o niente (è un
requisito facoltativo)

Ajax ora è un protocollo di comunicazione asincrono!!! Questa è una
barzelletta

La prossima volta scriverò solo “Tecniche di sviluppo asincrone (ajax)”,
evitando il “protocollo”…

O chiamiamo qualsiasi cosa respiri “Framework” o Prototype è una
libreria, comunque cosa significa “o altro…”: se io ne conosco una che
nemmeno sapete che esiste o che mi sono scritto io? Non penso proprio
che il requisito sia soddisfatto…

“Prototype is a JavaScript Framework that aims to ease development of
dynamic web applications.” da prototypejs.org e wikipedia… se poi si
vuole chiamare libreria, framework, oppure “struttura” o “impalcatura”
poco importa…
Se ne conosci altre non scritte (dhtmlx, Dojo, Echo3, Ext, Google Web
Toolkit, jQuery, midori, MochiKit, MooTools, Pyjamas, qooxdoo, Rialto
Toolkit, Rico, SmartClient & SmartGWT, SweetDEV RIA, YUI, ZK…) oppure
perchè ne hai scritto uno tu se ne può sempre parlare. Al momento si usa
prototype, ma se per caso hai conoscenze migliori…meglio… vorrà dire
che si potrà discutere di una futura migrazione e discutere dei vari pro
e contro…


Questo non lo sapevo. A parte l’offerta un po “disorganizzata”, ma se
una società cerca personale sotto i 30 anni, deve fare il colloquio a
chi ne ha 40 per dirglio di no? Magari senza dirgli il perché?

Ciao Michele, diciamo che non sono molto abituato a scrivere offerte di
ricerche di personale :slight_smile:


Tendenzialmente ci sono 2 motivi per richiedere personale “under 30”

  1. i “giovani” costano di meno
  2. i ritmi di lavoro sono tali per cui una persona over 30, per vari
    fattori (famiglia, fisico in decadenza :stuck_out_tongue: … ) potrebbe essere un
    problema.

Ciao Roberto, in questo caso è più per il punto 2, non tanto per i ritmi
di lavoro, ma per l’idea futura dello stile di lavoro (per ora solo
un’idea… si vedrà poi se attuarla o meno).
Per l’1, purtroppo essendo comunque una startup non si possono offrire
stipendi da senior developer… almeno per adesso

In entrambi i casi un annuncio per una startup potrebbe benissimo dire
che il budget a disposizione e’ “limitato” (nessuno li crocifiggerebbe
per questo, e anzi gli darebbe un alone di onesta’ che non guasta mai) o
che i ritmi di lavoro sono tali per cui e’ preferibile personale che
possa dare la massima disponibilita’.

Tutti i budget sono sempre limitati per quello che si vorrebbe
dare/fare… :slight_smile: Direi più che sono ± nella media di quelli che ho visto
in giro


Ci pu� essere un altro motivo teoricamente valido, ovvero la
possibilit� di sgravi fiscali (contratto di apprendistato o altri), ma
i limiti di et� sono diversi, mi sembra.

Ciao Pietro, il contratto è a progetto, non di apprendistato


Ciao Lista, primo messaggio :slight_smile:
Con due colpi di google sono arrivato al suo profilo di linkedin… mi
sa che li cerca under 30 perch� li vuole coetanei :slight_smile:

Ciao Paolo. Coetanei o meno poco importa, il motivo non è quello, ma
quello scritto sopra…


Come requisito metterei anche la fotografia in perizoma mentre si lancia
un task rake

Ciao Marco, mmm… quella dipende dal soggetto però :slight_smile:


Magari, l’OP semplicemente non aveva esperienza nel farlo :slight_smile:

Ciao Gabriele, almeno qualcuno che se n’è accorto… :slight_smile:


  • vogliamo un giovincello che cosi non lo paghiamo un cazzo

Ciao Tucano, con 3 studi di consulenti del lavoro e 2 di commercialsti
dietro è difficile da dire :slight_smile:

  • lo vogliamo giovane cosi’ si sente in dovere si dimostrare che e’ un
    prode sviluppatore e ci lavora anche di notte (gratis)

Sarei più per le classiche 8 ore pagate di cui 7 effettive di lavoro…
dato che poi la produttività diminuisce

  • Ci mettiamo dei requirments esagerati cosi comunque si sentira’
    inferiore o ancora “in formazione” e non lo paghiamo

Mi sembra che quelli minimi richiesti siano la base per poter iniziare
qualsiasi cosa… a meno che si usa proporsi per lavori di cui non si sa
nulla… database, programmazione ad oggetti, testing, csv/svn/git e
l’inglese sono più o meno le basi insegnate in qualsiasi università … se
poi ci si vuole proporre non sapendo cosa sia ruby allora è un altro
discorso… :slight_smile:
se poi ti riferisci a quelli facoltativi… lo sono apposta, più se ne
conoscono e meglio è… non è obbligatorio saperli tutti

  • Notare che manco ti dicono di che tipo di progetto si tratta (dai dai,
    magari e’ un sito por no!)

come detto sopra viene detto privatamente

  • Ma non vi preoccupate: rails e’ una figata.

almeno una cosa posso quotartela :wink:

  1. i “giovani” costano di meno
  1. i ritmi di lavoro sono tali per cui una persona over 30, per vari
    fattori (famiglia, fisico in decadenza :stuck_out_tongue: … ) potrebbe essere un
    problema.

Ciao Roberto, in questo caso è più per il punto 2, non tanto per i ritmi
di lavoro, ma per l’idea futura dello stile di lavoro (per ora solo
un’idea… si vedrà poi se attuarla o meno).
Per l’1, purtroppo essendo comunque una startup non si possono offrire
stipendi da senior developer… almeno per adesso

Tipicamente, le startup - almeno quelle americane - al posto di soldi
(cioe, ti pagano meno) ti danno delle azioni (anzi, options, ma il concetto e piu` o meno quello).

Va bene che 9 volte su 10 non valgono molto, ma c’esempre la possibilita


David N. Welton

http://www.welton.it/davidw/

http://www.dedasys.com/

On Wed, 2009-09-16 at 17:53 +0200, Fabio C. wrote:

Wow, in pochi giorni si è scatenato di tutto… :slight_smile:


Che dire, ti faccio (davvero) una marea di complimenti.

Io probabilmente dopo una serie di risposte del genere mi sarei chiuso
in sgabuzzino a piangere per 2 mesi e poi mi sarei dato al decoupage.

Hai riposto con tranquillita’ e serieta’ ad ogni osservazione, e per me
significa avere le spalle (anche quelle senza la ‘s’ davanti) belle
grosse.

E questa e’ la qualita’ principale che costituisce un ottimo leader.

Ti auguro ogni bene per la tua startup, non l’avari presentata benissimo
(o legalmente) all’inizio ma direi che con la tua ultima mail hai
recuperato appieno e molti si faranno avanti.

Saluti


Roberto De Ioris
http://unbit.it
JID: [email protected]

Potevi metterla una premessa! Mi è sembrato un annuncio poco serio come
se ne vedono tanti, dunque ti chiedo scusa per i commenti inutili. In
realtà la cosa che trovo antipatica è il vedere richieste/offerte di
lavoro mischiate ad argomenti tecnici ma è un limite di questo
strumento.

Non posso che unirmi ai complimenti di Roberto.
Luca

Potevi metterla una premessa! Mi è sembrato un annuncio poco serio come
se ne vedono tanti, dunque ti chiedo scusa per i commenti inutili. In
realtà la cosa che trovo antipatica è il vedere richieste/offerte di
lavoro mischiate ad argomenti tecnici ma è un limite di questo
strumento.

Fino a recentamente, Ruby non e` stato molto diffuso, e quindi vedere
qualche annuncio non faceva male; anzi, magari era di interesse. Ci
vuole meno di un secondo per cancellarli se sono ovviamente annunci di
lavoro. Suppongo che, se a un certo punto, ci sono troppi, verrano
spostati su un’altra lista.


David N. Welton

http://www.welton.it/davidw/

http://www.dedasys.com/
Sent from Padua, Veneto, Italy

Probabilmente molti si sono insospettiti leggendo la mail dalla quale
veniva il messaggio di offerta di lavoro [email protected] sembrerebbe
proprio uno bot o qualcosa di simile ad un raccoglitore di indirizzi
da spammare.

Per quanto riguarda il messaggio di Fabio, è vero, aveva alcuni
aspetti discutibili ma non è affatto semplice scrivere quelle poche
righe che compongono un’offerta di lavoro per una cosa a cui tieni e
che ti interessa in prima persona.

Io ho scritto un’offerta di lavoro a giugno su questa lista e prima di
inviarlo l’ho limato talmente tanto che alla fine l’unica cosa che un
interessato poteva fare era contattarmi per chiedermi: “ma che vuoi”?
:wink: Ho pensato di fare così per evitare qualsiasi tipo di malinteso.

Ecco il messaggio:
http://lists.ruby-it.org/pipermail/ml/2009-June/012521.html

La ML tutto sommato è lo strumento migliore per contattare le persone
giuste in questo ambiente. La persona che mi serviva l’ho trovata e
non ho ricevuto critiche.

Ciao

–Tommaso
Sent from Rome, RM, Italy

2009/9/18 Luca G. [email protected]:

This forum is not affiliated to the Ruby language, Ruby on Rails framework, nor any Ruby applications discussed here.

| Privacy Policy | Terms of Service | Remote Ruby Jobs