Creare scheletri di applicazioni con generatori e modelli

Si tratta ancora della 2.3. A breve entrerà in scena rails 3.0 ma era da
tempo che volevo approfondire l’argomento, appena riesco lavorerò sulla
conversione.

http://mastrodonato.info/index.php/2010/03/creare-scheletri-di-applicazioni-con-generatori-e-modelli/

Marco M. wrote:

Si tratta ancora della 2.3. A breve entrerà in scena rails 3.0 ma era da
tempo che volevo approfondire l’argomento, appena riesco lavorerò sulla
conversione.

http://mastrodonato.info/index.php/2010/03/creare-scheletri-di-applicazioni-con-generatori-e-modelli/

Ciao Marco,

volevo segnalarti questo progetto di Paolo , magari vi potete sentire e
scambiarvi un parere

http://www.connettiva.eu/tav_for_rails/

Ciao Simone,
interessante il lavoro di Paolo ma non credo abbia bisogno di pareri, al
limite, di una mano nell’aggiungere altri componenti. Io riesco a
malapena a scrivere qualcosa per il mio umile blog.
Mi chiedo come faccia il redattore di Railscasts a sfornare articoli di
quella complessità , settimanalmente.
Comincio a pensare che un individuo, non sia bravo solo per il proprio
quoziente intellettivo, forse nella nostra attuale società , conta più
quanto sia bravo a gestirsi il proprio tempo!

Il 21/03/2010 22.41, Marco M. ha scritto:

Ciao Simone,
interessante il lavoro di Paolo ma non credo abbia bisogno di pareri, al
limite, di una mano nell’aggiungere altri componenti. Io riesco a
malapena a scrivere qualcosa per il mio umile blog.
Mi chiedo come faccia il redattore di Railscasts a sfornare articoli di
quella complessità, settimanalmente.
Comincio a pensare che un individuo, non sia bravo solo per il proprio
quoziente intellettivo, forse nella nostra attuale società, conta più
quanto sia bravo a gestirsi il proprio tempo!

la risposta alla tua domanda è GTD :slight_smile:
fai una ricerca su google e vedrai che troverai cose molto interessanti
:wink:

Considera che il (personal) time management è una componente ritenuta
essenziale anch in programmi di Project Management.

Possiamo dire che si è aperta una nicchia interessante:

Il 21 marzo 2010 22.41, Marco M. [email protected]
ha scritto:


Ml mailing list
[email protected]
http://lists.ruby-it.org/mailman/listinfo/ml


Carlo P.
email: [email protected]
twitter: @carlopecchia

Marco M. wrote:

Ciao Simone,
interessante il lavoro di Paolo ma non credo abbia bisogno di pareri, al
limite, di una mano nell’aggiungere altri componenti.

Ciao Marco,

in realtà quello che vorrei fare è migrare il sistema dalla mia API
personale al linguaggio dei templating, che è quello che usi tu. Ho
visto i tuoi esempi e lo spirito è identico: i template sono troppo a
basso livello per essere usabili nella generazione di progetti
complessi.
Tu hai scelto un approccio interattivo mentre io preferisco l’approccio
batch perché se mi dimentico qualcosa e devo rigenerare il progetto con
l’interattivo non sono sicuro di ripetere le stesse scelte e poi è molto
più veloce ad eseguire. Per contro si deve scrivere un file di
configurazione in ruby, ma per ogni cosa ci sono sempre pro e contro :slight_smile:

Paolo

Paolo M. wrote:

Ciao Marco,

Io mi trovo decisamente meglio con l’interattivo, se conti il tempo di
dover modificare le impostazioni, come velocità siamo li.

Intanto sto andando avanti con lo sviluppo del generatore, ho migliorato
la localizzazione ed ho aggiunto l’opzione per formtastic. La prossima
modifica sarà la localizzazione dei singoli campi. Se qualcuno lo
volesse provare, ho parcheggiato la gemma quà :
http://github.com/downloads/marcomd/nifty-generators/nifty-generators-0.3.2.4.gem

Ho migliorato la localizzazione utilizzando una combinazione tra
activerecord e quella avanzata di formtastic.

Ho aggiornato l’articolo inserendo la nuova gemma ed il nuovo template
che nella sezione formtastic aggiunge il plugin
http://github.com/redinger/validation_reflection, un ottimo complemento
a formtastic.

Ciao

This forum is not affiliated to the Ruby language, Ruby on Rails framework, nor any Ruby applications discussed here.

| Privacy Policy | Terms of Service | Remote Ruby Jobs