Compilatore bytecode cil per ruby

Ciao a tutti,
vi segnalo questo compilatore da ruby a bytecode cil (.net per capirci):

http://plas.fit.qut.edu.au/Ruby.NET/

E’ ancora una beta ma ho compilato qualche hello world senza problemi :slight_smile:

Saluti

Interessante. Qualcuno sa che limitazioni/vantaggi presenta rispetto
allo
standard ruby?

Adesso posso embeddare ruby dentro excel? :slight_smile:

On 7/3/06, Roberto De Ioris [email protected] wrote:

Ml mailing list
[email protected]
http://lists.ruby-it.org/mailman/listinfo/ml


Chiaroscuro

Liquid Development: http://liquiddevelopment.blogspot.com/

Ho scritto proprio ora un post sul mio blog:
http://antoniocangiano.com/articles/2006/07/03/ruby-net-compiler

Il progetto e’ molto interessante ma mi sembra davvero agli inizi, tanto
che
alcuni programmi banali non girano. Nel momento in cui il codice
iniziera’ a
diventare stabile ed ottimizzato e soprattutto a supportare
l’integrazione
con gli altri linguaggi… la faccenda si fara’ interessante.

In particolare pensate alla fase di deployment. Nel giro di pochi mesi,
molti utenti Windows avranno gia’ il .NET 2.0 Framework di default, per
cui
la distribuzione di un programma scritto in Ruby potrebbe diventare
veramente semplice e richiedere pochi KB (piuttosto che usare
rubyscript2exe
o allegare ruby stesso al programma di installazione).

Inoltre il progetto e’ finanziato da Microsoft, per cui sarei piu’ che
lieto
di vedere un add-in per usare Ruby con Visual Studio .NET (o anche solo
riuscire ad integrare in maniera omogenea e naturale un’interfaccia
grafica
generata in C# da VS.NET, con la logica dell’applicazione scritta in
Ruby).

Per finire, le librerie presenti nel .NET Framework sono fin troppe e
complesse, ma averne accesso diventa un vantaggio che puo’ rivelarsi
utile
di tanto in tanto.

Sia chiaro, Ruby.NET non sostituisce Ruby (soprattutto 2.0 con YARV), ma
va
tenuto d’occhio.

Ciao,
Antonio

On Mon, 03 Jul 2006 09:26:32 +0200 Roberto wrote:

vi segnalo questo compilatore da ruby a bytecode cil (.net per capirci):
http://plas.fit.qut.edu.au/Ruby.NET/
E’ ancora una beta ma ho compilato qualche hello world senza problemi :slight_smile:

Qui c’e` una patch per utilizare Ruby.NET con Mono:
http://sparcs.kaist.ac.kr/~tinuviel/download/patch-ruby.net

questa e` la relativa discussione su ruby-talk:
http://blade.nagaokaut.ac.jp/cgi-bin/scat.rb/ruby/ruby-talk/198331

saluti,
Gianluigi

On Mon, 3 Jul 2006 07:44:12 -0400, Antonio C. wrote:

Per finire, le librerie presenti nel .NET Framework sono fin troppe e
complesse, ma averne accesso diventa un vantaggio che puo’ rivelarsi utile
di tanto in tanto.

Ma significa anche rinunciare de-facto alla portabilità (e costringere
ad usare tutto mono – ammesso che quella specifica libreria sia
presente – non mi pare una gran soluzione).

On Tue, 4 Jul 2006 19:28:54 -0400, Antonio C. wrote:

Ma puo’ capitare di avere a che fare con
applicazioni che non richiedono (o non possono avere) portabilita’ su piu’
piattaforme.

Si, può capitare. Ma quello che voglio dire è che già che si lavora con
Ruby la portabilità è relativamente facile ottenerla, e ci devono
essere ottimi motivi per rinunciarci (non si sa mai, inoltre)

On 7/5/06, Enrico F. [email protected] wrote:

Concordo con te. La portabilita’ e’ uno dei vantaggi di linguaggi come
Ruby
e Python, e in generale e’ un’ottima caratteristica che va sfruttata.
Ruby.NET non sostituisce Ruby neppure lontamente, pero’ apprezzo la
pruralita’ di iniziative e alternative disponibili.

On 7/4/06, Enrico F. [email protected] wrote:

presente – non mi pare una gran soluzione).
Certo dipende dalle circostanze. Ma puo’ capitare di avere a che fare
con
applicazioni che non richiedono (o non possono avere) portabilita’ su
piu’
piattaforme.

Antonio

On Wed, 5 Jul 2006 13:30:32 -0400, Antonio C. wrote:

Ruby.NET non sostituisce Ruby neppure lontamente, pero’ apprezzo la
pruralita’ di iniziative e alternative disponibili.

Questo è indubbio. E anzi permette di inserire Ruby in ambienti Java
Enterprise / .Net Enterprise, magari dalla finestra, ma sempre
introdurlo.

This forum is not affiliated to the Ruby language, Ruby on Rails framework, nor any Ruby applications discussed here.

| Privacy Policy | Terms of Service | Remote Ruby Jobs