Call for padri fondatori

Ciao a tutti,

lo statuto dell’associazione pronto. Lo abbiamo studiato in modo che
tuteli al massimo da problemi fiscali e al contempo permetta di svolgere
tutte le attivit di promozione e aggregazione che vorremo intraprendere.

Vi scrivo, facendo seguito all’interesse dimostrato da molti di voi,
perch ci sono due questioni fondamentali da affrontare.

La prima che ci sono le spese iniziali da affrontare, e quindi c’
bisogno di un numero dispari di “fondatori” che si facciano carico delle
spese ed eleggano il primo direttivo.
Servono 5 persone, che mettano una quota di 100 per costituire
l’associazione. 5 un buon numero, si potrebbe fare anche con 3 ma
ovviamente ci sarebbe da mettere di pi. Naturalmente il numero dispari
serve per avere maggioranza nella prima votazione in cui si deve
eleggere il direttivo tra i fondatori.

La seconda che l’associazione deve avere una sede legale, in cui vanno
tenuti i registri e tutto il materiale di interesse nel caso di
controllo fiscale.

Il direttivo, inoltre, deve riunirsi per deliberare l’ammissione dei
soci che ne facciano richiesta.

Quello che posso fare, io al momento, propormi tra i fondatori. Sarei
disposto a prendermi la responsabilit di essere nel direttivo, per, solo
se ne facesse parte anche Damiano Dalerba, senza il cui aiuto non sarei
assolutamente tranquillo, specialmente in vista del Ruby day.

Sante

io sono disponibile come ‘fondatore’… mi stanno bene le varie
richieste.
resto quindi in attesa di aggiornamenti. buona serata.
Il giorno 13/mar/2013 23:02, “Sante Gennaro R.” [email protected]
ha
scritto:

Assoluta disponibilità per la fondazione e la quota.
Per la sede cosa serve?

Il giorno 14/mar/2013, alle ore 02:12, Matteo C.
[email protected] ha scritto:

Pi uno per me se serve come fondatore e per la quota.

Next steps?
Il giorno 13/mar/2013 23:02, “Sante Gennaro R.” [email protected]
ha
scritto:

Ciao Sante,

A me va bene essere fra i padri fondatori, ma non riesco essere presente
a
Milano nei prossimi mesi.
Mi fai leggere lo statuto?

Fammi sapere se posso presenziare per delega (e farti un bonifico per i
100), altrimenti mi ammetterete come
socio alla prima occasione.

Ciao,

Matteo

Il giorno 13 marzo 2013 22:02, Sante Gennaro R. [email protected]
ha
scritto:

On Mar 14, 2013, at 2:12 AM, Matteo C. wrote:

Mi fai leggere lo statuto?

Come mnimo lo statuto deve (dovr) essere su Github! :wink:

Farei volentieri anche io parte dei padri fondatori :slight_smile:

2013/3/14 gabriele renzi [email protected]

2013/3/14 Matteo C. [email protected]:

Ciao Sante,

A me va bene essere fra i padri fondatori, ma non riesco essere presente a
Milano nei prossimi mesi.
Mi fai leggere lo statuto?

Fammi sapere se posso presenziare per delega (e farti un bonifico per i
100€), altrimenti mi ammetterete come
socio alla prima occasione.

sottoscrivo quello che dice Matteo, io non passerei da milano per un
po’ ma se posso farvi una delega & mandarvi un bonifico lo faccio
volentieri, mi pare il minimo per dare un po’ di appoggio :slight_smile:

Baci baci

lo statuto dell’associazione è pronto. Lo abbiamo studiato in modo che
l’associazione. 5 è un buon numero, si potrebbe fare anche con 3 ma

http://lists.ruby-it.org/mailman/listinfo/ml


Ml mailing list
[email protected]
http://lists.ruby-it.org/mailman/listinfo/ml


twitter: @riffraff
blog (en, it): www.riffraff.info riffraff.blogsome.com
work: circleme.com

Ciao a tutti, sono molto contento di questo entusiasmo :slight_smile:

Come dicevo, il fatto di essere in cinque inizialmente serve soltanto ad
avere da un lato i fondi per partire e dall’altro quello di potersi
trovare
ed eleggere un direttivo a maggioranza. Il direttivo poi deve deliberare
per accettare i nuovi soci, tenere i verbali nella sede
dell’associazione
(non abbiamo soldi per farli tenere presso un notaio e sarebbe comunque
molto poco pratico).

Bella l’idea dello statuto su github :slight_smile: Le pull request si possono fare
solo in assemblea per eheheh :smiley:

Vi giro l’ultimissima bozza di statuto, perdonate l’orrido formato ma
non
l’ho scritto io.
Non vi fate spaventare dalle prime righe, come vi avevo detto studiato
per essere flessibile e a prova di attacco termonucleare dell’agenzia
delle
entrate :wink:

https://www.dropbox.com/s/hc41co1or8gldlx/Statuto%20Ruby.doc

Vi comunico un conto su cui bonificare la quota, con mail singole e in
ordine di adesione (cos evitiamo di fare bonifici in pi, non vorrei
avere
la prima rogna contabile ai blocchi di partenza :D)

2013/3/14 gabriele renzi [email protected]

2013/3/14 Matteo C. [email protected]:

Fammi sapere se posso presenziare per delega (e farti un bonifico per i
100), altrimenti mi ammetterete come
socio alla prima occasione.

sottoscrivo quello che dice Matteo, io non passerei da milano per un
po’ ma se posso farvi una delega & mandarvi un bonifico lo faccio
volentieri, mi pare il minimo per dare un po’ di appoggio :slight_smile:

Anche a me piacerebbe partecipare alla creazione dell’associazione, ma
sono nella stessa situazione logistica di Matteo e Gabriele (i.e.
molto raramente sono a Milano)…

Nello statuto si potrebbe anche specificare che le assemblee possono
essere svolte per via “telematica” e le decisioni comunicate via email
(se volete posso recuperare le clausole esatte dello statuto di una
srl a cui ho partecipato e per cui l’avevamo fatto, ed era stato molto
utile :slight_smile:

P.S. c’e’ un limite a 5 fondatori? Se fossimo 7,9,…?

ciao
Luca

This forum is not affiliated to the Ruby language, Ruby on Rails framework, nor any Ruby applications discussed here.

| Privacy Policy | Terms of Service | Remote Ruby Jobs