Forum: Italian Ruby user group Italy on Rails

Announcement (2017-05-07): www.ruby-forum.com is now read-only since I unfortunately do not have the time to support and maintain the forum any more. Please see rubyonrails.org/community and ruby-lang.org/en/community for other Rails- und Ruby-related community platforms.
Pietro M. (Guest)
on 2006-03-27 20:09
(Received via mailing list)
Dato che nessuno aveva ancora postato qui la notizia e dato che per me
l'evento è una assoluta novità eccomi ad incrementare il traffico di
questo
lunedì:Dal sito <<http://italyonrails.com/>>
--
Open Source Path is proud to announce the first ever Ruby on Rails
conference within Europe to be held in Rome, Italy in the Fall of
2006.

By leaving your email with us, we will notify you of important
developments, such as early bird discount rates and venue information
the moment it becomes available.
--

Per ora è solo disponibile un form per registrare l'email per prossime
notifiche. La cosa che mi pare molto allettante è che:

<<Italy on Rails is brought to you by the same folks at Open Source
Path and Canada on Rails, who are holding the world's first ever Ruby
on Rails conference on April 13th and 14th in Vancouver, BC.>>

Ciao
Pietro
Chiaro S. (Guest)
on 2006-03-27 20:13
(Received via mailing list)
Non ho capito una cosa. sul sito menzionano roma, pisa, napoli, palermo.
è una conferenza itinerante?
Pietro M. (Guest)
on 2006-03-28 00:08
(Received via mailing list)
Si, ho visto anch'io e la cosa mi ha lasciato un pò perplesso (anche
perchè nella lista non c'è Milano :-| ).
Io la notizia l'avevo vista sul sito della O'Reilly e li si parla di
Roma:
http://www.oreillynet.com/ruby/blog/2006/03/italy_...

Credo che l'unica sia aspettare notizie tramite email.

Vedremo.

Ciao

Il 27/03/06, chiaro scuro<removed_email_address@domain.invalid> ha scritto:
Gianluigi S. (Guest)
on 2006-03-30 13:04
(Received via mailing list)
On Mon, 27 Mar 2006 18:07:43 +0200 Pietro wrote:
> <http://italyonrails.com/>

due informazioni sull'evento,
sono in contatto con l'organizzatore, che e` lo stesso del
CanadaOnRails,
e praticamente ad oggi ItalyOnRails e` ancora solo un'idea. Non c'e`
ancora una sede, non c'e` una data, non c'e` una lineup.
M'ha detto che chiedera` agli speaker del CanadaOnRails, tra qualche
settimana,
se sono disponibili anche per l'evento italiano... comunque crede di
poter
garantire almeno la presenza degli sviluppatori europei.
Sarebbe contento di un eventuale partecipazione dei gruppi italiani di
Ruby e
Rails all'organizzazione, partecipazione da definire quando ci sara`
qualcosa
di concreto.
Infine, ovviamente, ha bisogno di sponsor italiani. Se conoscete
qualcuno
interessato cominciate a parlargli della cosa.


E` tutto per ora.
saluti,
	Gianluigi
Chiaro S. (Guest)
on 2006-03-30 13:53
(Received via mailing list)
On 3/30/06, Gianluigi S. <removed_email_address@domain.invalid> wrote:
> On Mon, 27 Mar 2006 18:07:43 +0200 Pietro wrote:
> Sarebbe contento di un eventuale partecipazione dei gruppi italiani di Ruby e
> Rails all'organizzazione, partecipazione da definire quando ci sara` qualcosa
> di concreto.
> Infine, ovviamente, ha bisogno di sponsor italiani. Se conoscete qualcuno
> interessato cominciate a parlargli della cosa.

Sto contattando ora un'azienda che potrebbe essere interessata. Nel
caso vi faccio sapere.
Gianluigi, mi sai quantificare lo sforzo necessario per
l'organizzazione? (numero partecipanti, durata in giorni, etc..)

In conferenze a cui ho partecipato in passato erano molto importanti
anche gli 'student volunteers' (entusiasti che lavorano gratis :-)
Potrebbe essere una forza importante in una conf. come questa.

--
Chiaroscuro
---
Liquid Development: http://liquiddevelopment.blogspot.com/
Gianluigi S. (Guest)
on 2006-03-30 17:49
(Received via mailing list)
On Thu, 30 Mar 2006 11:52:02 +0200 chiaro wrote:
> On 3/30/06, Gianluigi S. <removed_email_address@domain.invalid> wrote:
> > Infine, ovviamente, ha bisogno di sponsor italiani. Se conoscete qualcuno
> > interessato cominciate a parlargli della cosa.
> Sto contattando ora un'azienda che potrebbe essere interessata. Nel
> caso vi faccio sapere.
> Gianluigi, mi sai quantificare lo sforzo necessario per
> l'organizzazione? (numero partecipanti, durata in giorni, etc..)

come detto non c'e` niente di certo... nelle intenzioni dovrebbe
ricalcare quella canadese (http://www.canadaonrails.org/).
comunque gia` dopo CanadaOnRails del 13-14 aprile si sapra`
qualcosa in piu`.


saluti,
	Gianluigi
This topic is locked and can not be replied to.